Insurance Trade

  Qbe Europe, buone performance nel 2018
Risultati

Qbe Europe, buone performance nel 2018

25/02/2019-I premi lordi raggiungono quota 3,69 miliardi di euro (+4%). Migliora anche il combined ratio (94,8%)

Qbe European Operations riporta risultati positivi nell’esercizio 2018, allungando il suo track record quinquennale di performance. I premi lordi contabilizzati durante lo scorso anno ammontano a 3,69 miliardi di euro, segnando un...

Leggi l'intero articolo Condividi
  No deal Brexit, Eiopa lancia l'allarme

No deal Brexit, Eiopa lancia l'allarme

20/02/2019-Ancora oltre 120 imprese di assicurazioni britanniche che operano nell'Unione Europea non sono attrezzate ad affrontare una l'ipotesi di un'uscita senza accordo

Eiopa mette in guardia i supervisori nazionali sull’ipotesi di una Brexit senza accordo. Con un documento, il regolatore europeo fornisce raccomandazioni e orientamenti alle...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Timori per l’export post Brexit
Associazioni - altri operatori

Timori per l’export post Brexit

20/02/2019-In una nota Anra invita le imprese a non farsi trovare impreparate se entro il 29 marzo non sarà trovato un accordo per l’uscita della Gran Bretagna dalla Ue. Nuovi costi diretti e indiretti andranno a pesare sulle esportazioni

In caso di hard Brexit cambieranno subito le regole dell’export con il Regno Unito e le imprese italiane...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Insolvenze, da Brexit senza accordo impatti contenuti in Italia
Ricerche

Insolvenze, da Brexit senza accordo impatti contenuti in Italia

06/02/2019-Nel resto dell'Unione Europea, si legge nello studio di Atradius, gli impatti maggiori si registrerebbero in Irlanda, soprattutto nel settore manifatturiero

Una Brexit senza accordo avrebbe un impatto contenuto sull'Italia e tuttavia pericoloso per alcuni settori cardine dell’export quali macchinari, autoveicoli, agroalimentare e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Brexit, compagnie in ritardo
Ivass

Brexit, compagnie in ritardo

05/02/2019-Due terzi delle società in Italia, secondo Stefano De Polis, non hanno completato il contingency plan

Lo spettro di una hard Brexit si fa sempre più concreto. E le compagnie britanniche stanno correndo ai ripari per riuscire a salvaguardare il proprio business anche nell’eventualità di un no deal: già più di 30 società hanno aperto...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Axa XL si sposta in Irlanda
Strategie

Axa XL si sposta in Irlanda

21/01/2019-In vista della Brexit, il gruppo ha trasferito a Dublino la sede della sua sussidiaria europea

Anche la neonata Axa XL corre ai ripari in vista della Brexit. La compagnia, sorta dall'operazione da 12,4 miliardi di euro dello scorso anno, ha annunciato venerdì di aver completato il trasferimento della sua sussidiaria europea, XL...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Moody’s, Brexit e Italia fanno paura
Notizie

Moody’s, Brexit e Italia fanno paura

20/11/2018-L'agenzia di rating mantiene l'outlook stabile per il settore assicurativo europeo, ma accende un faro sulle grandi questioni internazionali

Moody’s mantiene stabile l’outlook per il settore assicurativo europeo. Il previsto rialzo dei tassi di interesse e l’ancora solida crescita economica, che potrà favorire la vendita di polizze, si...

Leggi l'intero articolo Condividi
  I Lloyd’s sbarcano a Bruxelles
Strategie

I Lloyd’s sbarcano a Bruxelles

13/11/2018-Prevista per l’oggi l’inaugurazione dell’ufficio belga del colosso assicurativo britannico

Il D-Day è finalmente arrivato: oggi i Lloyd’s di Londra inaugureranno ufficialmente il loro ufficio di Bruxelles. Un traguardo atteso e storico per il colosso assicurativo britannico, visto che si tratta della sua prima compagnia stanziata in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Brexit, l’Ivass chiede chiarezza
Notizie

Brexit, l’Ivass chiede chiarezza

05/10/2018-L'istituto ha chiesto alle compagnie britanniche di informare i clienti sul possibile impatto dell'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea

L’orologio della Brexit continua a scorrere. E l’Ivass chiede chiarezza all’imprese britanniche che operano in Italia, soprattutto per quanto riguarda i rapporti con gli assicurati. L’istituto...

Leggi l'intero articolo Condividi