Insurance Trade

  Le nuove regole per le riserve tecniche
Normativa

Le nuove regole per le riserve tecniche

14/11/2016-L’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni ha reso note le indicazioni per l’attuazione della direttiva Ue 2009/138 in materia di Solvency II. Emerge qualche incertezza, ma gli stretti vincoli appaiono necessari, date la volatilità attuale e l’incognita Brexit

Il 7 giugno scorso l’Ivass ha pubblicato il molto atteso Regolamento n....

Leggi l'intero articolo Condividi
  Peggiorano le valutazioni a causa di Brexit e crollo delle rendite petrolifere
Dati

Peggiorano le valutazioni a causa di Brexit e crollo delle rendite petrolifere

21/10/2016-Uk declassata ad A3

Stabilità della crescita e prezzo del petrolio pesano sulla salute finanziaria delle imprese. Secondo il Country Risk Barometer di Coface, infatti, la crescita stabile (1,6% nel 2016 e 1,5% nel 2017) di Ue, Usa e Giappone e la limitata evoluzione del Brent, nonostante l’accordo storico dell’Opec sulle quote di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Aec, ecco come reagire alla Brexit
Broker 🎬

Aec, ecco come reagire alla Brexit

29/09/2016-Il risultato del referendum del 23 giugno scorso ha colto di sorpresa quasi tutti: dal mondo politico a quello finanziario. Dopo lo shock iniziale, però, si è subito pensato al futuro. Così è accaduto anche a Fabrizio Callarà, ad del gruppo che collabora con i Lloyd’s a Londra. Nella videointervista, tutte le nuove strategie

Alle viste...

Guarda il video Condividi
  Coface rivede le valutazioni sui rischi in alcuni settori
Ricerche

Coface rivede le valutazioni sui rischi in alcuni settori

28/07/2016-In Europa vanno meglio automotive, Ict e metallurgica. Ma pesano rischio politico e Brexit

I consumi privati e la fiducia di famiglie e imprese in Europa allentano la pressione su alcuni settori industriali, secondo un report di Coface. Ma cresce il rischio politico, soprattutto in relazione a Brexit. Sulla base di queste valutazioni,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Uk subito fuori dall'Ue, rafforziamo l'Europa
Notizie

Uk subito fuori dall'Ue, rafforziamo l'Europa

19/07/2016-Finanza italiana e francese convergono sulle priorità dell'Unione

Le rappresentanze finanziarie di Francia e Italia chiedono una rapida e chiara negoziazione sull’uscita del Regno Unito dall’Ue e il consolidamento dell’Unione finanziaria. Riuniti oggi a Parigi i presidenti della delegazione francese e italiana - rispettivamente Bernard...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Coface: rallenta la crescita globale, meglio l'Europa
Ricerche

Coface: rallenta la crescita globale, meglio l'Europa

04/07/2016-L'assicuratore del credito rivede al rialzo la valutazione sull'Italia da A4 ad A3. Ma il rischio per le imprese a livello mondiale non è mai stati così alto

L’economia globale crescerà nel 2016 del 2,5%, una previsione rivista al ribasso dello 0,2% dall’assicuratore del credito Coface, nel suo Risk Barometer relativo al secondo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Brexit, dalla guerra valutaria alle opportunità
Notizie

Brexit, dalla guerra valutaria alle opportunità

28/06/2016-Per quanto analisi e previsioni ci provino, è molto difficile avere un quadro affidabile di come evolveranno i mercati dopo che il Regno Unito ha salutato l’Unione Europea

Incertezze macroeconomiche, politiche, finanziarie: è questo il lascito del referendum di giovedì scorso che ha decretato l’uscita del Regno Unito dall’Unione...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Brexit, per Anra non solo rischi ma anche opportunità
Notizie

Brexit, per Anra non solo rischi ma anche opportunità

27/06/2016-Nel settore assicurativo, eventuali opportunità di attrazione di investimenti potrebbero verificarsi se l'IVASS si adeguasse in tempo agli standard del regolatore Uk

Con il Brexit si determina un nuovo scenario anche sotto il profilo della gestione del rischio aziendale. Attualmente Uk rappresenta un mercato molto rilevante per l’export...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Insurance Europe: risultato Brexit ci addolora
Notizie

Insurance Europe: risultato Brexit ci addolora

24/06/2016-Sergio Balbinot, il presidente della federazione continentale, chiede alla politica di lavorare per limitare l'impatto della decisione della Gran Bretagna

“Siamo profondamente addolorati di sentire che il popolo del Regno Unito ha votato per lasciare l’Unione Europea. Ora, speriamo che la politica possa lavorare rapidamente per limitare...

Leggi l'intero articolo Condividi