Insurance Trade

argomenti » priips

  Covid-19 ma non solo, nel report annuale di Insurance Europe
Associazioni - altri operatori

Covid-19 ma non solo, nel report annuale di Insurance Europe

03/09/2020-Tanti i temi trattati nella pubblicazione: dalla finanza sostenibile ai rischi informatici, da Solvency II alla distribuzione, e molto altro

Nonostante gli ultimi mesi siano stati dominati dalla pandemia di Covid-19, Insurance Europe ha proseguito il lavoro su molte altre questioni che riguardano il settore. Puntuale, quindi, esce il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Priips: le preoccupazioni di Insurance Europe
Associazioni - altri operatori

Priips: le preoccupazioni di Insurance Europe

13/01/2020-Le proposte di cambiamento degli Rts, avanzate dall'Esa, peggiorerebbero le cose sia per i consumatori sia per gli assicuratori, secondo la federazione

Insurance Europe nutre serie preoccupazioni in merito alla revisione attualmente in corso degli standard tecnici di regolamentazione (Rts) dei Priips. Le proposte avanzate dal comitato...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Priips, le raccomandazioni dell'Esa sul Kid
Istituzioni

Priips, le raccomandazioni dell'Esa sul Kid

11/02/2019-L'Autorità ha anche richiamato gli operatori del mercato europeo a promuovere approcci coerenti allo scenario economico che si sta delineando, per migliorare la protezione degli investitori anche prima della conclusione della revisione delle norme

Dopo un breve percorso consultivo, iniziato il primo ottobre scorso, l'Esa ha pubblicato...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Kid, proroga a fine marzo

Kid, proroga a fine marzo

31/01/2018-La Consob estende il limite per la notifica al 31 marzo 2018

Tutto rimandato alla fine di marzo. Con una nota scarna e quasi lapidaria, la Consob ha ieri sera prorogato al 31 marzo 2018 il termine entro il quale è necessario notificare alla stessa commissione il Key Information Document, conosciuto anche con l’acronimo di Kid. La novità...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ivass, le semplificazioni che complicano
Ivass

Ivass, le semplificazioni che complicano

21/12/2016-Le norme europee presentano oggettive complessità, secondo il presidente dell'Autorità, Salvatore Rossi

Le norme internazionali che regolano l’andamento del mercato dei capitali e lo spazio operativo dei player del settore finanziario si caratterizzano per "oggettiva complessità". L'impegno dei regolatori nazionali, definito "sforzo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Priips, tutto rinviato al 2018
Istituzioni

Priips, tutto rinviato al 2018

02/12/2016-Il Parlamento Europeo ha bocciato definitivamente il Kid. Come previsto il regolamento slitterà, minimo, di un anno

Ampiamente atteso, è arrivato alla fine l’atto ufficiale del Parlamento Europeo che ieri ha bocciato definitivamente il documento Kid e quindi rimandato di un anno, probabilmente al primo gennaio 2018, l’introduzione del...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Priips e Idd: impatti operativi per la distribuzione
Normativa

Priips e Idd: impatti operativi per la distribuzione

17/11/2016-Le novità per le compagnie introdotte dall’imminente entrata in vigore del regolamento sui Priips non potranno essere considerate in maniera disgiunta dall’applicazione dell’Idd. Il rischio di una crescita dei costi di produzione potrà avere notevoli impatti sulle strategie di prodotto

L’applicazione del regolamento 2014 sui Priip...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Eiopa, nel 2017 nuovi stress test sulla previdenza
Istituzioni

Eiopa, nel 2017 nuovi stress test sulla previdenza

27/09/2016-Lo ha annunciato il presidente dell’Autorità europea per le assicurazioni e dei fondi pensione, Gabriel Bernardino, alla commissione affari economici e monetari del Parlamento Europeo

Nel 2017, Eiopa lancerà il secondo stress test sulle pensioni per analizzare gli effetti delle prolungate condizioni di mercato, in primis per capire...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Priips, il Parlamento Europeo boccia gli standard normativi tecnici

Priips, il Parlamento Europeo boccia gli standard normativi tecnici

14/09/2016-Secondo l'istituzione andrebbero contro lo scopo della normativa, che è quello di fornire informazioni chiare, confrontabili e comprensibili ai consumatori. Plauso da Insurance Europe

Insurance Europe plaude al voto del Parlamento Europeo che a larga maggioranza ha respinto la bozza sugli standard normativi tecnici (regulatory technical...

Leggi l'intero articolo Condividi