Insurance Trade

  Contratti di ramo III, per la Corte Ue sono polizze

Contratti di ramo III, per la Corte Ue sono polizze

12/06/2018-Una pronuncia di fine maggio ribalta la sentenza della Cassazione italiana

La Corte di giustizia dell'Unione Europea ha stabilito che le polizze di ramo III non devono necessariamente garantire il capitale investito dal cliente. Questa sentenza è in contrasto con quanto disposto dalla Corte di Cassazione italiana lo scorso maggio che,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Premi vita, risale (poco) il ramo I
Dati

Premi vita, risale (poco) il ramo I

07/03/2018-Il 33% (+4% sul 2017) della nuova produzione di gennaio è costituito esclusivamente da polizze unit-linked

La nuova produzione vita del mese di gennaio ha raggiunto i 7,9 miliardi di euro, con un aumento del 9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente; il dato comprende imprese italiane, europee ed extraeuropee.  Guardando solo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ancora in calo il ramo vita
Ania

Ancora in calo il ramo vita

08/11/2017-A settembre raccolta ferma a 6,5 miliardi di euro, in contrazione del 6,8% su base annua.

Nuovo segno meno per il ramo vita nel mese di settembre. Secondo l’Ania, la nuova produzione delle compagnie italiane e delle rappresentanze extra-europee, comprensiva dei premi unici aggiuntivi, si è attestata a 5,5 miliardi di euro, in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Nuove ambizioni per il ramo vita
Iniziative Insurance Connect

Nuove ambizioni per il ramo vita

25/05/2017-Insurance Connect, in collaborazione con Ito, ha organizzato un evento dedicato al settore del risparmio e della protection. In un’intensa mattinata d’interventi e dibattiti, il comparto assicurativo si è confrontato con la necessità di cambiare la vocazione tradizionale di buona parte del proprio business. Sfidando convenzioni e falsi...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Così cresce il ramo vita
Convegni Insurance Connect

Così cresce il ramo vita

02/05/2017

PresentazioneIn un contesto caratterizzato da volatilità dei mercati, ricerca di redditività, anche in ottica Solvency II, e garanzia di sicurezza per gli investimenti della clientela, il settore assicurativo dovrà dimostrare una maggiore capacità di trasformare e far evolvere il Ramo vita.A guidare il cambiamento è certamente un...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Raccolta vita 2016 in calo a 103 miliardi di euro
Dati

Raccolta vita 2016 in calo a 103 miliardi di euro

02/02/2017-Cresce, invece, il ramo VI, che fa riferimento ai fondi pensione, in aumento del 3,9%

I premi vita complessivi del mercato italiano per il 2016 ammontano a circa 103 miliardi di euro, in calo del 10% rispetto al 2015, secondo i dati comunicati da Ania. Questo risultato è dovuto al significativo calo della nuova produzione delle polizze...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ramo vita, modelli operativi in trasformazione
Ricerche

Ramo vita, modelli operativi in trasformazione

11/01/2017-Pubblicati i risultati di una ricerca di CeTIF e Indra: maggior attenzione al cliente e sviluppo dell’automazione

Strette nella morsa di un mercato in continua evoluzione, le compagnie assicurative sono oggi costrette a rivedere i modelli operativi finora utilizzati nel ramo vita. Lo testimonia una ricerca di CeTIF, che fra giugno e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Eurovita Assicurazioni, utile in aumento
Risultati

Eurovita Assicurazioni, utile in aumento

29/09/2016-Confermate le previsioni

La piattaforma assicurativa vita indipendente per le banche e la distribuzione finanziaria chiude il primo semestre 2016 in crescita del 29% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, con un utile netto di 11 milioni di euro e una raccolta premi pari a 489 milioni di euro (-38% rispetto al 2015), in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Mercato vita, nel 2019 salirà a 3070 miliardi di dollari
Ricerche

Mercato vita, nel 2019 salirà a 3070 miliardi di dollari

30/08/2016-Lo sostiene Finaccord in un nuovo studio realizzato a livello globale

Il mercato globale dell’assicurazione vita, risparmio e previdenza è destinato ad aumentare a tassi di crescita annuali più consistenti tra il 2015 e il 2019 di quanto non sia accaduto tra il 2011 e il 2015, raggiungendo un valore di circa 3.070 miliardi di dollari...

Leggi l'intero articolo Condividi