Insurance Trade

Antiriciclaggio, da Esa due nuove linee guida

In pubblica consultazione fion al 22 gennaio 2016 due importanti set dedicati anche al contrasto del finanziamento del terrorismo

22/10/2015
L’Esa, il comitato congiunto delle tre Autorità di vigilanza europee (Eba, Eiopa ed Esma) ha lanciato una pubblica consultazione su due importanti set di linee guida dedicate all’antiriciclaggio e al contrasto del finanziamento del terrorismo. I documenti promuovono una visione comune e un approccio basato sul rischio (risk-based). 

Il primo set detta gli orientamenti dei supervisori e integra gli obblighi già vigenti. Le linee guida fissano quello che le Autorità competenti dovranno fare per garantire che la loro allocazione di risorse sia commisurata al livello di rischio di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo presente nel settore finanziario. 

Il secondo set è rivolto, invece, agli enti creditizi e alle istituzioni finanziarie e fornisce una guida sulle condizioni per il credito che i player dovranno considerare nel valutare i rischi di antiriciclaggio e terrorismo, associati alle relazioni commerciali che svolgono quotidianamente. Le Autorità indicano come dovranno essere adeguate le misure di verifica della clientela a seguito del risk assessment eseguito sulle operazioni. 

Le Autorità di vigilanza terranno un’audizione presso la sede di Eba, a Londra, il 15 dicembre prossimo, mentre la pubblica consultazione si chiuderà il 22 gennaio 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti