Insurance Trade

  Le nuove norme per l’antiriciclaggio
Legislazione

Le nuove norme per l’antiriciclaggio

23/04/2019-Seconda parte - Nel regolamento Ivass che entrerà in vigore dal primo maggio prossimo sono contenute le indicazioni per l’attuazione delle politiche di controllo interne e per l’attribuzione del profilo di rischio della clientela, nonché le regole da seguire nella sua profilazione

Rispetto agli organi sociali, in particolare, mentre...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Le nuove norme per l’antiriciclaggio
Legislazione

Le nuove norme per l’antiriciclaggio

23/04/2019-Prima parte - Il regolamento Ivass pubblicato a febbraio entrerà in vigore dal 1° maggio prossimo. Le disposizioni chiariscono quali sono i soggetti destinatari, a chi attribuire le competenze sul controllo del rischio e le regole da seguire nel rapporto con la clientela

Il 14 febbraio scorso, l’Ivass ha pubblicato sul proprio sito il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Arriva il regolamento sull'antiriciclaggio
Ivass

Arriva il regolamento sull'antiriciclaggio

23/05/2018-In pubblica consultazione il testo recante disposizioni attuative al decreto n.90/2017: eventuali osservazioni potranno essere inviate entro 21 giugno

L’Ivass ha posto ieri in pubblica consultazione il regolamento che reca le disposizioni attuative del decreto legislativo n. 90/2017, il cosiddetto decreto antiriclaggio. Il testo di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  L'Ania chiede tempo sull'antiriciclaggio
Ania

L'Ania chiede tempo sull'antiriciclaggio

28/03/2017-Sono profondi i cambiamenti richiesti alle compagnie dalla nuova direttiva

L'Ania ha formulato una serie di proposte riguardo al recepimento della nuova direttiva in materia di antiriciclaggio, uso di capitali a fini criminosi e terroristici, in occasione dell’audizione presso le commissioni finanza e giustizia della Camera dei...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Antiriciclaggio, nuove linee guida dall'Europa
Legislazione

Antiriciclaggio, nuove linee guida dall'Europa

21/12/2015-In consultazione fino a gennaio, il documento fornisce indicazioni sui fattori di rischio da valutare, in sede di Cdd

Il 21 ottobre 2015 l’Esa, che riunisce le tre vigilanze europee del settore bancario (Eba), finanziario (Esma) e assicurativo (Eiopa), ha posto in consultazione due set di linee guida in materia di antiriciclaggio e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Antiriciclaggio, da Esa due nuove linee guida
Notizie

Antiriciclaggio, da Esa due nuove linee guida

22/10/2015-In pubblica consultazione fion al 22 gennaio 2016 due importanti set dedicati anche al contrasto del finanziamento del terrorismo

L’Esa, il comitato congiunto delle tre Autorità di vigilanza europee (Eba, Eiopa ed Esma) ha lanciato una pubblica consultazione su due importanti set di linee guida dedicate all’antiriciclaggio e al...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Antiriciclaggio, norme più snelle per il factoring
Notizie

Antiriciclaggio, norme più snelle per il factoring

04/09/2014-Bankitalia alleggerisce alcuni oneri burocratici per le operazioni di cessione di crediti

Nel merito, Bankitalia sostiene che le modifiche apportate con il documento Obblighi antiriciclaggio applicabili a seguito di operazioni di factoring, danno atto ad Assifact che il ceduto non è mai cliente della società cessionaria e che quindi le...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Le conclusioni del Fatf sull’antiriciclaggio
Legislazione

Le conclusioni del Fatf sull’antiriciclaggio

05/11/2013-Si è svolta a metà ottobre la riunione plenaria del Financial action task force con la condivisione finale di aspetti rilevanti. Breve focus sul ruolo dei Pep's e su come instaurare un rapporto conforme ai vincoli

Il Financial action task force (Fatf o, in francese, Gafi), l'organismo intergovernativo che dal 1989 ha il compito di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Antiriciclaggio: l’importanza della formazione professionale
Legislazione

Antiriciclaggio: l’importanza della formazione professionale

18/10/2013-L’istituto di vigilanza coinvolge i vertici delle compagnie nella responsabilità di formare e informare sugli obblighi Aml il personale e gli intermediari, anche se rete bancaria. L’obbligo riguarda anche dipendenti e collaboratori di agenti e broker

La formazione e l'aggiornamento professionale, così come disciplinati dal Codice delle...

Leggi l'intero articolo Condividi