Insurance Trade

Wef, protagonista la Cina

A Davos è intervenuto per la prima volta il presidente della Repubblica popolare, Xi Jinping, difendendo la globalizzazione. Swiss Re: serve resilienza, equità e sostenibilità

Wef, protagonista la Cina hp_wide_img
Al via a Davos il World Economic Forum, l’evento d’inizio anno che ospita dibattiti, seminari ed è una delle più importanti occasioni d’incontro tra i principali policymaker mondiali e il mondo dell’economia. Grande spazio, come ogni anno, sarà riservato al tema dei rischi. 
Il settore assicurativo deve contribuire a plasmare "un mondo più resiliente, sostenibile ed equo", come ha sottolineato Swiss Re, tra i principali protagonisti in questi giorni a Davos.   

"Come sarà il futuro?", spiega il riassicuratore svizzero, è la domanda principale cui il Wef17 tenta di rispondere attraverso i confronti e i seminari che esporranno le ultime conquiste nel campo della scienza, dell’industria e della società civile: "a loro volta – commenta Swiss Re – queste intuizioni ci aiuteranno a sviluppare più rilevanti, sostenibili e accessibili soluzioni assicurative". 

In un momento di riflusso e chiusura, è certamente da evidenziare l’iniziativa del presidente della Repubblica popolare cinese, Xi  Jinping (foto), presente per la prima volta a Davos, il quale ha difeso la globalizzazione: "non c’è alcun motivo di incolparla per i problemi del mondo", tuttavia, ha continuato, "il panorama industriale e commerciale mondiale è cambiato completamente, con nuove catene del valore globale, eppure le regole del commercio globale non hanno seguito questi sviluppi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti