Insurance Trade

Al via il nuovo sistema di risarcimento diretto

Incentivi e penalizzazioni integreranno il rimborso a forfait, con l'obiettivo di un mercato più efficiente

07/01/2016
Al via da quest'anno il nuovo sistema di risarcimento diretto (Card) per sinistri auto. Con l’approvazione del provvedimento 42 dello scorso 28 dicembre, Ivass ha completato la revisione regolamentare avviata nel 2014.

Si tratta di un nuovo sistema di incentivi e penalizzazioni che integra quello dei rimborsi forfaittari e ha l’obiettivo di scoraggiare comportamenti opportunistici e rischi di scarso interesse da parte delle compagnie a contrastare le richieste di risarcimento sospette o palesemente fraudolente. 

Il nuovo sistema, nell'auspicio del regolatore e del mercato, creerà le condizioni per premiare le imprese più efficienti, penalizzando anche quelle che lo sono meno. Saranno presi in considerazione il livello del costo medio dei risarcimenti; la dinamica temporale del costo medio tra un anno e l’altro, che testerà la capacità dell’azienda di ridurre progressivamente i propri costi, e la velocità di liquidazione dei sinistri. 
Infine, è importante sottolineare che i ritardi o i mancati pagamenti causati da forti sospetti di frode non incideranno negativamente sull’indicatore di efficienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti