Insurance Trade
  Luigi Signorini verso la presidenza di Ivass
Ivass

Luigi Signorini verso la presidenza di Ivass

26/02/2021-Nuovo direttore generale di Banca d'Italia, sarà lui a sostituire Daniele Franco a capo dell'istituto di vigilanza

Luigi Federico Signorini sarà il nuovo direttore generale di Banca d’Italia, carica che lo proietterà quindi alla presidenza di Ivass. A seguito della nomina di Daniele Franco a ministro dell’Economia e delle finanze, il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ivass, calano i premi nel terzo trimestre 2020
Dati

Ivass, calano i premi nel terzo trimestre 2020

25/02/2021-Secondo il bollettino statistico dell’Autorità, nel periodo monitorato la raccolta ammonta a 100,2 miliardi di euro: -6,5% rispetto al Q3 2019

A settembre 2020, la raccolta premi complessiva vita e danni è di 100,2 miliardi di euro, in calo del -6,5% rispetto a settembre 2019. È quanto registra l’Ivass nel suo bollettino statistico...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Contratti digitali, dopo la pandemia non si torna indietro
Ivass

Contratti digitali, dopo la pandemia non si torna indietro

25/02/2021-Durante quest'anno nuove modalità di sottoscrizione si sono imposte per poter continuare a operare in emergenza. Secondo Ivass, una volta superata questa fase, occorrerà coniugare innovazione e tutela dei clienti

Dopo l’emergenza non si tornerà indietro: anche nei contratti assicurativi. Lo ha sostenuto Stefano De Polis, segretario...

Leggi l'intero articolo Condividi
  L’interesse di Banca Finint per Cattolica
Finanza e Mercati

L’interesse di Banca Finint per Cattolica

24/02/2021-Alcuni rumors sostengono che una cordata di investitori del Nord-Est guidati dalla banca di Enrico Marchi sarebbe pronta a rilevare circa il 10% di azioni proprie della compagnia

Secondo alcune indiscrezioni circolate nella giornata di ieri, Banca Finint di Enrico Marchi starebbe lavorando alla costituzione di una cordata per acquistare...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Rc sanitaria, nuova indagine dell’Ivass
Ivass

Rc sanitaria, nuova indagine dell’Ivass

18/02/2021-L’Autorità ha integrato le richieste di informazioni alle compagnie con i vari aspetti riguardanti la gestione del Covid-19

L’Ivass ha avviato una nuova indagine sulla Rc sanitaria, che fa seguito alla rilevazione condotta nel corso del 2020. “L’emergenza sanitaria causata dal Covid – spiega l’Autorità nella lettera inviata alle...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Bonus familiare, Ivass chiede indicazioni chiare
Rc auto

Bonus familiare, Ivass chiede indicazioni chiare

16/02/2021-L'Autorità ha sollevato un problema interpretativo sulla profondità dell’attestato di rischio in relazione a una delle norme più contestate dal settore assicurativo

Ivass ha ricevuto numerose segnalazioni da parte di clienti assicurativi che lamentano la mancata applicazione del cosiddetto bonus familiare nell’Rca a veicoli di diversa...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Corso Pfu in Previdenza complementare e welfare mix
Associazioni - altri operatori

Corso Pfu in Previdenza complementare e welfare mix

16/02/2021-Organizzato da Itinerari Previdenziali e Uer Academy, il corso si rivolge a tutti coloro che già lavorano o intendano intraprendere una carriera professionale nel settore

Itinerari Previdenziali e Uer Academy organizzano il primo corso professionalizzante di formazione universitaria (Pfu) valido per l’acquisizione dei requisiti di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Nuovo preventivatore Ivass, lo Sna chiede un rinvio
Sindacati

Nuovo preventivatore Ivass, lo Sna chiede un rinvio

15/02/2021-Il sindacato ha scritto all'Autorità per chiedere un differimento al primo gennaio 2023 delle nuove disposizioni riguardanti il contratto base Rca e l’obbligo per gli agenti di interrogare il preventivatore a ogni rinnovo e stipula di contratti

Il Sindacato nazionale agenti chiede il differimento dell’entrata in vigore, fissata per il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cattolica, per completare l'aumento di capitale c’è tempo fino al 31 luglio
Finanza e Mercati

Cattolica, per completare l'aumento di capitale c’è tempo fino al 31 luglio

11/02/2021-Il cda della compagnia ha definito la tempistica per la seconda tranche da 200 milioni di euro

È stato differito al prossimo 31 luglio il termine finale di esecuzione della seconda tranche di aumento di capitale di Cattolica, quello pari a 200 milioni di euro. La decisione del consiglio di amministrazione che ha dato atto “degli...

Leggi l'intero articolo Condividi