Insurance Trade

Formazione agenti, l'Ivass rimanda le scadenze

C'è tempo fino al 31 marzo 2021 per ottemperare agli obblighi formativi. Esulta Anapa Rete ImpresAgenzia

02/10/2020
Ivass ha posticipato la scadenza per l'aggiornamento professionale degli agenti relativo al 2020, che potrà essere completato entro il 31 marzo 2021. Si tratta di un provvedimento che deriva dalla situazione di incertezza riguardo all'evoluzione della pandemia, nonché dal periodo di lockdown, che ha creato a molti intermediari grandi problemi organizzativi. 

Anapa Rete ImpresAgenzia esulta per la decisione del regolatore, sottolineando peraltro di aver spinto molto per il rinvio della scadenza degli obblighi formativi. "L'associazione degli agenti di assicurazione presieduta da Vincenzo Cirasola - si legge in una nota di Anapa - aveva scritto al segretario generale dell'Ivass Stefano De Polis, per richiedere una deroga alla scadenza relativa alla formazione obbligatoria per gli agenti, chiedendo uno slittamento della stessa, perché il lockdown dovuto all'emergenza Covid-19 aveva ostacolato e reso molto più complessa l'organizzazione di corsi di formazione per la categoria".

Cirasola, per questo, si dice contento che l'autorità abbia accolto l'istanza dell'associazione: "la formazione è un ambito molto importante per gli agenti e per i consumatori, ma l’emergenza vissuta non ha consentito a molti intermediari di assolvere questo obbligo e quindi abbiamo ritenuto opportuno, come associazione impegnata nella tutela degli agenti, chiedere una deroga alla scadenza. Deroga che è arrivata e che testimonia ulteriormente quanto siamo attivi nella difesa degli agenti, soprattutto su ambiti che toccano la loro attività", ha concluso il presidente nel comunicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti