Insurance Trade

  La sanità nel mirino del cybercrime
Dati

La sanità nel mirino del cybercrime

11/06/2019-Un report di Carbon Black ha stimato il valore potenziale dei dati sottratti

I criminali informatici stanno mettendo sempre più nel mirino dei loro attacchi le organizzazioni sanitarie. Secondo il rapporto Healthcare cyber heists in 2019 realizzato da Carbon Black, nel 2018 i tentativi di intromissione sono stati in media 8,2 al mese...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cybercrime, accordo tra Polizia e Generali
Partnership e Acquisizioni

Cybercrime, accordo tra Polizia e Generali

09/09/2016-L’impegno è per l’intervento e lo scambio di informazioni nel contrasto ai crimini informatici in ambito assicurativo

Il gruppo Generali e la Polizia di Stato hanno siglato, ieri a Roma, un accordo mirato alla prevenzione e al contrasto dei crimini on line alle infrastrutture critiche informatiche del Leone di Trieste.La convenzione è...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cybercrime e supply chain, due rischi sottovalutati
Gestione del Rischio/Solvency II

Cybercrime e supply chain, due rischi sottovalutati

21/12/2015-Secondo un sondaggio internazionale Zurich, la minaccia informatica è sottostimata: solo al 12° posto tra le più temute. E la perdita di fornitori non spaventa né le aziende mondiali né quelle italiane

Appena il 17% delle pmi al mondo ritiene di essere soggetto a episodi di cybercrime, nonostante le vendite online siano la principale...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Dall’attacco informatico al crimine organizzato
Gestione del Rischio/Solvency II

Dall’attacco informatico al crimine organizzato

09/12/2015-Gli attacchi di cybercrime rappresentano, a livello globale, più del 60% delle intrusioni in rete: un fenomeno in preoccupante crescita, come segnala l’edizione 2015 del rapporto Clusit che mostra una sorta di industrializzazione delle tecniche degli hacker. Che possono essere arginate attraverso una meditata strategia di cyber-resilience

Leggi l'intero articolo Condividi
  Le Pmi sottovalutano i pericoli informatici e nella supply chain
Ricerche

Le Pmi sottovalutano i pericoli informatici e nella supply chain

03/12/2015-E' quanto emerge da un'indagine internazionale realizzata da Zurich

Solo il 17% delle imprese mondiali ritiene di essere a rischio cybercrime, nonostante le  vendite online siano la principale chiave di crescita. E il 55% pensa che la perdita dei propri fornitori strategici non avrebbe ricadute sull’attività ordinaria dell’azienda. È...

Leggi l'intero articolo Condividi