Insurance Trade

  Asseprim, cala la fiducia delle imprese
Notizie

Asseprim, cala la fiducia delle imprese

09/10/2019-Meglio il fronte finanziario, dove i tempi di pagamento sono in miglioramento

Secondo l'ultima rilevazione di Asseprim, solo il 12% del campione intervistato delle imprese che erogano servizi professionali, valuta positivamente le prospettive economiche dell'Italia: una valutazione, fanno sapere da Asseprim, "in sintonia con un trend...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Insolvenze, da Brexit senza accordo impatti contenuti in Italia
Ricerche

Insolvenze, da Brexit senza accordo impatti contenuti in Italia

06/02/2019-Nel resto dell'Unione Europea, si legge nello studio di Atradius, gli impatti maggiori si registrerebbero in Irlanda, soprattutto nel settore manifatturiero

Una Brexit senza accordo avrebbe un impatto contenuto sull'Italia e tuttavia pericoloso per alcuni settori cardine dell’export quali macchinari, autoveicoli, agroalimentare e...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Diminuiscono i mancati pagamenti delle imprese italiane nel 2014
Ricerche

Diminuiscono i mancati pagamenti delle imprese italiane nel 2014

21/02/2014-È quanto emerge dall'ultimo studio di Euler Hermes sul tema: al calo si contrappone l'aumento degli importi medi

Nel 2013 è diminuito il numero dei mancati pagamenti, anche se sono aumentati i relativi importi medi. È questa la principale tendenza osservata dallo studio Mancati pagamenti delle imprese italiane edizione 2014, realizzato...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Mancati pagamenti tra privati in crescita nel 2012 in Italia
Ricerche

Mancati pagamenti tra privati in crescita nel 2012 in Italia

28/02/2013-L'ultimo rapporto sul tema, realizzato da Euler Hermes, mostra un fenomeno in aumento del 15%

I mancati pagamenti tra le imprese italiane sono in aumento. Nel 2012 la frequenza dei debiti non onorati sul mercato interno è aumentata del 15% rispetto all'anno precedente. Ad affermarlo è il report realizzato da Euler Hermes sui Mancati...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Coface non crede ancora nell'Italia
Ricerche

Coface non crede ancora nell'Italia

23/01/2013-Ha abbassato il suo giudizio sul Paese da A4 a B

Coface, per il secondo anno consecutivo non crede all'Italia. Nonostante il risanamento dei conti pubblici, avviato dal governo dei tecnici, lo spread in contrazione e le buone notizie sul fabbisogno dello Stato, i principali indicatori dell'economia reale sono in contrazione e lo saranno...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Imprese, la frequenza dei mancati pagamenti cresce del 25%
Notizie

Imprese, la frequenza dei mancati pagamenti cresce del 25%

30/10/2012-Peggiorano anche gli indicatori dell’export, ma i primi segnali di ripresa sono attesi per l’inizio del 2013

Il consueto report trimestrale di Euler Hermes sull'andamento dei pagamenti delle imprese italiane segnala al termine dei primi nove mesi del 2012 una significativa crescita della frequenza, l'indicatore del numero dei mancati...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Atradius e Trentino Export siglano una convenzione sui mancati pagamenti
Iniziative

Atradius e Trentino Export siglano una convenzione sui mancati pagamenti

27/09/2012-Accesso agevolato ai prodotti di protezione del credito

Atradius ha siglato una convenzione con Trentino Export, la cooperativa di piccole e medie aziende industriali e artigiane esportatrici, membro di Federexport, la Federazione nazionale dei consorzi all'esportazione. "Crediamo fortemente nelle potenzialità dell'offerta dedicata alle...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Factoring, un database per le abitudini di pagamento
Ricerche

Factoring, un database per le abitudini di pagamento

21/09/2012-Dalle prime rilevazioni emergono tempi medi di pagamento di 229 giorni che arrivano a dieci mesi al Sud e superano l'anno per alcune attività riconducibili alla Pubblica Amministrazione

Nel mondo dell'intermediazione si discute sempre più di frequente di qualità dei dati e condivisione delle informazioni, per quanto riguarda il settore...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Rischio di credito: convenzione tra Atradius e Anima
Finanza e Mercati

Rischio di credito: convenzione tra Atradius e Anima

31/07/2012-Le aziende meccaniche associate otterranno prodotti assicurativi a condizioni agevolate

Anima è la Federazione che, all'interno di Confindustria, riunisce le associazioni nazionali dell'industria meccanica varia ed affine. Atradius è uno dei player di riferimento nell'assicurazione del credito e nei servizi di recupero crediti e...

Leggi l'intero articolo Condividi