Insurance Trade

  Ancma - Ania, schermaglie sull'Rc moto
Ania

Ancma - Ania, schermaglie sull'Rc moto

02/10/2013-L'associazione dei produttori di moto pensa a un'assicurazione autonoma, e accusa le compagnie di aver fatto un muro unico". La replica: parole assurde, le tariffe dipendono dal costo dei risarcimenti"

Botta e risposta tra Ancma (l'associazione dei produttori di moto, aderente a Confindustria) e l'Ania. Pomo della discordia le tariffe...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Rc auto, premi più bassi al sud, ma più cari per chi è in prima classe di merito
Ricerche

Rc auto, premi più bassi al sud, ma più cari per chi è in prima classe di merito

17/09/2013-La tendenza emerge dall'ultimo Focus trimestrale del comparatore Facile.it

Sono contrastanti i segnali che arrivano dal mondo Rc auto: diminuiscono i costi al Sud, ma sono i profili virtuosi, quelli in prima classe di merito, a scontare il prezzo maggiore con rincari anche superiori all'11%. E' uno dei principali dati emersi dal Focus...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Dall'Isvap all'Ivass
Ivass

Dall'Isvap all'Ivass

27/06/2013-Il passaggio dalla vecchia gestione, il rafforzamento della tutela del consumatore, l'azione di vigilanza svolta negli ultimi mesi. L'assemblea dell'istituto è stata l'occasione, per il presidente Salvatore Rossi, per fare il bilancio dei primi sei mesi di vita della nuova Autorità

La riorganizzazione dell'istituto, la messa a punto di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Rc auto, volano le tariffe per giovani e donne
Ivass

Rc auto, volano le tariffe per giovani e donne

18/06/2013-Ancora aumenti: è quanto viene alla luce dall'indagine trimestrale sui prezzi delle polizze, realizzata dall'Ivass. Continua ad allargarsi anche il divario tra nord e sud

Le tariffe Rc auto aumentano ancora. A mostrarlo una volta di più è la nuova indagine realizzata dall'Ivass e pubblicata sul sito internet dell'istituto di vigilanza....

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ania, prezzo Rc auto diminuito del 4,5% tra settembre 2012 e marzo 2013
Rc auto

Ania, prezzo Rc auto diminuito del 4,5% tra settembre 2012 e marzo 2013

03/05/2013-La replica dei consumatori: metodo di calcolo arbitrario, le nostre sono ancora le tariffe più care d'Europa

Secondo un'indagine promossa dall'Ania, il prezzo delle polizze Rc auto tra i mesi di settembre 2012 e marzo 2013 è diminuito del 4,5%. La ricerca è stata condotta presso le compagnie di assicurazione con lo scopo di verificare...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Rc auto, un primato tutto italiano

Rc auto, un primato tutto italiano

28/02/2013

In Italia il premio medio per l'Rc auto supera più del doppio quello pagato dai cittadini tedeschi o francesi. E' questo il dato, emerso dall'indagine conoscitiva dell'Antitrust, che rimane scolpito nelle convinzioni degli italiani quando si trovano a valutare la propria polizza. Che continua a essere considerata come una tassa, un...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Tariffe Rc auto, Codacons e Federconsumatori rispondono all’Ania
Ania

Tariffe Rc auto, Codacons e Federconsumatori rispondono all’Ania

28/08/2012-Secondo i consumatori i prezzi nel 2012 sarebbero cresciuti in media non del 2,1%, ma del 6%

I prezzi delle polizze Rc auto, dopo il quinquennio 2005-2009 in cui il premio medio ha registrato costanti diminuzioni (complessivamente nei cinque anni -11,8%) dal 2010 hanno ripreso a correre. Dall'ultimo rapporto presentato dall'Ania in...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Isvap promuove un’indagine sulle tariffe Rc auto

Isvap promuove un’indagine sulle tariffe Rc auto

25/07/2012-Entro il 10 settembre le compagnie dovranno inviare gli importi relativi a 11 categorie di assicurati differenziati per 21 province

L'Istituto di vigilanza ha inviato ieri una lettera alle imprese in cui comunica la promozione di un'indagine statistica sulle tariffe Rc auto. Nello specifico, Isvap chiede alle compagnie di compilare una...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Contro il caro Rc auto non servono “città virtuose”, ma più concorrenza e controlli
Sindacati

Contro il caro Rc auto non servono “città virtuose”, ma più concorrenza e controlli

12/07/2012-Lo Sna sottolinea il progressivo abbandono del territorio da parte delle compagnie

Senza discutere la finalità sociale dell'iniziativa, ma denunciandone il pericolo di strumentalizzazioni politiche, il Sindacato nazionale agenti esprime una posizione critica sulla convenzione Napoli virtuosa" stipulata dal Comune partenopeo allo scopo...

Leggi l'intero articolo Condividi