Insurance Trade

Eiopa, un pool di esperti per studiare il Pepp

L’autorità ha istituito un panel di professionisti del settore per analizzare e sviluppare soluzioni sul tema dei prodotti pensionistici pan-europei

08/07/2019
L’Eiopa ha istituito un panel di professionisti esperti per la definizione delle caratteristiche dei prodotti pensionistici pan-europei, noti ai più sotto l’acronimo di Pepp (Pan-european personal pension product).
“Per dare attuazione alla prospettiva politica del prossimo regolamento Pepp – si legge in una nota di Eiopa – per progettare un prodotto pensionistico pan-europeo che abbia le caratteristiche di prodotto di alta qualità in termini di fornitura di informazioni, tecniche di mitigazione del rischio e un costo contenuto per il Pepp di base, è importante avere il supporto e il feedback degli operatori”. Gli obiettivi del panel di esperti in materia di Pepp sono quello di informare sull’operato politico di Eiopa su questo tema, di testare le proposte politiche e di operare “come cassa di risonanza a supporto di Eiopa nel suo mandato”. Con le intuizioni del gruppo di esperti Eiopa prevede di sviluppare soluzioni e consigli strategici che “incentivino l’innovazione finanziaria a vantaggio dei consumatori europei”.
Il panel di esperti, che ha risposto a una call for interest lanciata il 2 maggio scorso, risulta composta da “un gruppo straordinario di esperti di alto livello, con una serie diversificata di esperienze e competenze”. Del gruppo fanno parte anche tre italiani: Carlo Parodi di Intesa Sanpaolo, Emanuele Maria Carluccio dell’Università di Verona e Simone Miotto di PensionsEurope.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

eiopa, pepp,
👥

Articoli correlati

I più visti