Insurance Trade

Fitch, ecco i nuovi rating

L'agenzia ha modificato le proprie valutazioni su otto compagnie italiane, a seguito dell'introduzione di nuovi criteri per la valutazione del rischio sovrano

30/05/2019
L’agenzia statunitense Fitch ha annunciato ieri di aver rivisto i rating di otto gruppi assicurativi italiani: Generali, Reale Mutua, Intesa Sanpaolo Vita, Itas, Poste Vita, Unipol, Siat e Vittoria. Le modifiche sono dettate principalmente dall’introduzione di nuovi criteri per la valutazione del rischio sovrano nel processo di rating delle compagnie assicurative, passato da un approccio top-down a uno bottom up che include il rischio sovrano in ogni fattore di credito.
Generali ottiene il risultato migliore, grazie soprattutto alla diversificazione geografica e al forte profilo di business: la solidità finanziaria (insurance financial strenght, ifs) sale così da A- ad A e il merito di credito (issuer default rating, idr) viene confermato ad A-. Stessa dinamica e stessi risultati per Intesa Sanpaolo Vita e Unipol, che confermano entrambe l’idr a BBB e vedono salire l’ifs a BBB+. Migliora poi la solidità finanziaria di Reale Mutua (A-) e Siat (BBB+), mentre Vittoria mette a segno rialzi sia nell’idr (BBB+) che nell’ifs (A-). Doppio downgrade, infine, per Itas e Poste Vita: merito di credito e solidità finanziaria scendono per entrambe rispettivamente a BB+ e BBB-.
Tutti i nuovi rating presentano un outlook negativo, in linea con le valutazioni sul rischio sovrano dell’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti