Insurance Trade

Fabio Panetta è il nuovo presidente dell'Ivass

Entra oggi ufficialmente in carica: si conclude così l'iter di nomina del direttorio di Bankitalia

10/05/2019
Il passaggio di consegne è finalmente arrivato: Fabio Panetta raccoglie oggi il testimone di Salvatore Rossi e assume ufficialmente le cariche di direttore generale della Banca d’Italia e di presidente dell’Ivass. La nomina era arrivata nel Consiglio dei Ministri dello scorso 30 aprile, all’indomani del complicato rinnovo del direttorio dell’Ivass e, soprattutto, dell’inattesa uscita di scena di Salvatore Rossi.
Nato a Roma nel 1959, Panetta è entrato in Banca d'Italia nel 1985 con un incarico all’interno del servizio studi. Diventa nel 1999 titolare della direzione monetaria e finanziaria e poi, dal 2007 al 2011, ricopre l’incarico di direttore centrale con il compito di coordinare le attività connesse alla partecipazione dell’istituto all’Eurosistema e all’analisi delle stabilità finanziaria. L’8 ottobre 2012 viene nominato vice direttore generale della Banca d’Italia. Nel suo curriculum si contano una laurea in economia presso l’università Luiss di Roma, un master alla London School of Economics e un Ph.D presso la London Business School, nonché incarichi presso università e istituzioni come l’Ocse, la Bce e l’Fmi.
Insieme a lui, con la firma dei decreti del presidente della Repubblica dello scorso 3 maggio, sono stati nominati in qualità di vice direttore generale Luigi Federico Signorini, Alessandra Perrazzelli e Daniele Franco (quest’ultimo a partire dal 20 maggio 2019), membri del direttorio della Banca d’Italia insieme Panetta e al governatore Ignazio Visco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti