Insurance Trade

Eiopa, rischio stabile in Europa

Secondo l'ultimo Risk Dashboard dell'autorità, l'esposizione del settore assicurativo non registra particolari variazioni

Eiopa, rischio stabile in Europa hp_wide_img
Resta stabile l’esposizione al rischio del settore assicurativo in Europa. Lo ha riferito ieri Eiopa, pubblicando i risultati del suo Risk Dashboard per il terzo trimestre del 2018: stando ai dati dello studio, il mercato dispone di tutti gli strumenti necessari per contrastare gli effetti del previsto rallentamento del ciclo economico e dell’imminente riduzione degli stimoli monetari. L’attenzione resta tuttavia alta, soprattutto su elementi come il rischio di credito, fotografato dalla diffusione di Cds sui corporate bond, e la volatilità finanziaria che si è registrata da settembre. L’esposizione al rischio resta comunque stabile.
Maggior preoccupazione desta invece il rischio relativo a squilibri e interconnessioni finanziarie, soprattutto alla luce di alcune recenti operazioni di M&A che si sono registrate nel settore: l’esposizione verso banche e altre istituzioni finanziarie resta stabile, mentre aumenta quella verso altri assicuratori. 
Altro punto critico è poi quello relativo all’attività prettamente assicurativa: la crescita del loss ratio sugli eventi catastrofali, unita alle nuove strategie di pricing dettate dalla concorrenza, sta infatti generando preoccupazioni su alcune linee di business. Il rischio, per quanto in aumento, resta tuttavia basso per Eiopa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti