Insurance Trade

Raccolta globale 2017: +1,5% a 5000 miliardi di euro

Nel rapporto Sigma, Swiss Re mette in evidenza come a trainare lo sviluppo siano stati soprattutto i mercati emergenti

Raccolta globale 2017: +1,5% a 5000 miliardi di euro hp_wide_img
Le economie emergenti hanno trainato la crescita della raccolta globale nel 2017, secondo lo studio Sigma, realizzato da Swiss Re. I premi assicurativi globali sono aumentati dell'1,5% a quasi 5000 miliardi di dollari, una crescita in lieve flessione rispetto a quella registrata nel 2016, quando la percentuale era del +2,2%. Secondo il rassicuratore, il settore si è confermato solido ma i mercati maturi hanno zavorrato la crescita. 

Il settore vita è cresciuto solo marginalmente dello 0,5%, a circa 2700 miliardi a causa proprio della flessione nei mercati avanzati, come gli Stati Uniti e l'Europa occidentale, dove il calo è stato del 2,7%. Al contrario, i premi vita nelle economie emergenti sono aumentati del 14%, in gran parte guidati dalla Cina, e sono rimasti ben al di sopra della media dei 10 anni (8,3%). Il settore danni è cresciuto invece del 2,8% a circa 2200 miliardi: il dato rappresenta un ulteriore rallentamento rispetto agli ultimi due anni, ma è comunque superiore alla media degli ultimi 10 anni, che è del +2,1%. 

Swiss Re ricorda che i mercati assicurativi nei Paesi emergenti hanno sovraperformato le rispettive economie per decenni: questa è una condizione che continuerà nel prossimo futuro dato il basso livello di penetrazione assicurativa e l'aumento della domanda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

swiss re, sigma,
👥

Articoli correlati

I più visti