Insurance Trade

Pensioni e sanità integrativa per l’industria della moda

A Previmoda si aggiunge Sanimoda, fondo attivo nel settore salute realizzato con Unisalute e Generali Italia

23/04/2018
Si rafforza il sistema del welfare nell’industria della moda. Dopo il fondo pensionistico complementare Previmoda, ecco arrivare Sanimoda: un nuovo fondo sanitario integrativo che, nato nel luglio del 2017, ha inaugurato la copertura assicurativa all’inizio del mese di aprile. L’annuncio è arrivato oggi a Milano, nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato, oltre che i presidenti dei due fondi, anche Fiammetta Fabris, amministratore delegato di Unisalute, e Giancarlo Bosser, chief life & employee benefits officer di Generali Italia: sono queste, infatti, le compagnie selezionate per la gestione delle prestazioni previste per i lavoratori e per il loro nucleo familiare.
Su una platea potenziale di 400mila lavoratori, il fondo conta attualmente oltre 118mila iscritti e più di 3.600 imprese che hanno deciso di aderire al piano. L’iscrizione è attualmente obbligatoria per i settori Tessile & Abbigliamento e Occhiali: altri cinque distinti Ccnl inizieranno la contribuzione nel corso dei prossimi mesi.
Il fondo prevede la copertura di spese effettuate per ricoveri, visite, esami di alta diagnostica e specializzazione, cure dentistiche e altre prestazioni sanitarie. Particolare attenzione è dedicata alle future mamme, con check-up di prevenzione per i figli minori, apparecchi odontoiatrici, un servizio di prevenzione dell’obesità infantile con un modello di gestione unico sul mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti