Insurance Trade

Insurance Europe, le condizioni per una nuova Eiopa

La federazione, in un documento, ha evidenziato le criticità dell'attuale governance dell'autorità europea

26/02/2018
La Commissione Europea ha espresso la necessità che Eiopa, l'autorità europea di assicurazioni e fondi pensione, resti autonoma e responsabile unica della vigilanza prudenziale e degli affari dei player del settore del rischio. Una posizione che va incontro ai desiderata del comparto, secondo quanto ha precisato in un documento Insurance Europe, commentando il progetto di revisione globale delle autorità di vigilanza europee.  

La federazione ha evidenziato, tuttavia, che l'attuale governance di Eiopa non fornirebbe un'adeguata struttura di controllo e che le modifiche proposte dalla stessa Commissione Europea potrebbero peggiorare piuttosto che migliorare le criticità. Ecco perché sono richiesti emendamenti alle proposte per un nuovo comitato esecutivo di Eiopa e chiarimenti su come tale commissione interagirà con il board dei supervisori. 
Anche il principio di sussidiarietà sarebbe a rischio qualora non si chiarissero le competenze di Eiopa e gli obblighi nei confronti delle Autorità nazionali, cui va garantito che le informazioni siano condivise in tempo utile.  

Infine, se saranno davvero conferiti maggiori poteri a Eiopa, Insurance Europe propone che Parlamento Europeo e Commissione abbiano un ruolo maggiore nel garantire la trasparenza del processo di approvazione dei bilanci dell'Authority.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti