Insurance Trade

Distribuzione, le novità dai decreti del governo

L'attuazione della direttiva europea 97 del 2016 coinvolgerà i distributori e metterà ordine nelle competenze di Ivass e Consob

09/02/2018
Il consiglio dei ministri ha approvato ieri sera, 8 febbraio, nove decreti attuativi che introducono misure per l'adeguamento della normativa nazionale a direttive e regolamenti europei. Uno di questi riguarda la distribuzione assicurativa. 
Si tratta dell'attuazione della direttiva Ue 97 del 2016 e agisce sulla risoluzione stragiudiziale delle controversie; interviene sull'organismo di registrazione degli intermediari; sul coordinamento delle disposizioni normative e regolamentari in materia di prodotti di investimento al dettaglio e assicurativi pre-assemblati e modifica l'impianto sanzionatorio per imprese e distributori. 

Il testo prevede che Ivass, sentita la Consob, adotti le disposizioni per garantire uniformità alla disciplina della vendita dei prodotti d'investimento assicurativo a prescindere dal canale distributivo e la coerenza e l’efficacia complessiva del sistema di vigilanza sui prodotti. Un accordo Ivass-Consob ridurrà gli oneri a carico dei soggetti vigilati e saranno effettuati interventi sul Tuf per adeguare l’ambito di competenza della Consob al fine di renderlo coerente con i criteri di delega. 
Il decreto prevede, infine, "un significativo rafforzamento del sistema sanzionatorio per la violazione delle norme sulla distribuzione assicurativa".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ivass, consob,
👥

Articoli correlati

I più visti