Insurance Trade

Presidio dei dipendenti delle assicurazioni

Protesta contro il mancato rinnovo del contratto collettivo nazionale

Presidio dei dipendenti delle assicurazioni hp_stnd_img
Mercoledì 30 novembre, i dipendenti delle direzioni edegli ispettorati delle compagnie assicurative formeranno un presidio davanti alla sede delle Generali a Milano, tra le 10 e le12, per protestare contro il mancato rinnovo del contrattonazionale di lavoro. «Il nostro contratto - ha spiegato Andrea Humel della Fisac-Cgildi Milano - è scaduto il 31 dicembre 2009 e da allora non èstato rinnovato». Da qui la decisione di partire con una seriedi presidi davanti alle sedi delle principali aziende a partiredal palazzo delle Generali di Piazza Cordusio a Milano.«Seguiranno - spiega Humel - manifestazioni in altre cittànelle prossime settimane», ma i sindacati sono pronti anche adorganizzare una manifestazione nazionale a Milano in gennaio. Oltre al nodo del contratto, che interessa circa 40/45.000dipendenti, sono aperte le questioni delle «esternalizzazionidelle attività» e di una «politica di riduzione dei costi chepenalizza le professionalità dei lavoratori e peggiora ilservizio reso all'utenza». I dipendenti delle compagnie puntanopoi il dito contro «gli aumenti delle tariffe Rca, le più alted'Europa, in cambio di un servizio all'utenza tra i piùcarenti». I sindacati poi chiedono all'Ania «il riconoscimentoe l'applicazione degli ammortizzatori sociali» per fare fronteall'emergenza occupazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti