Insurance Trade

Immobili occupati da banche e assicurazioni: aumentano le rendite catastali

Approvato in commissione un emendamento alla manovra

15/12/2011
Stangata sugli immobili occupati da banche e assicurazioni. Un emendamento alla manovra del Governo introduce una forte rivalutazione per gli edifici in questione. La norma prevede di introdurre un moltiplicatore dell'80 per cento per i fabbricati classificati nella categoria catastale D/5 (Istituto di credito, cambio e assicurazione, con fine di lucro), da applicare alla rendita catastale ai fini della determinazione del valore dei fabbricati. Mentre per tutti gli immobili del gruppo catastale D (alberghi, ospedali, teatri, ecc.) il moltiplicatore, che con la manovra viene fissato al 60%, a partire dal primo gennaio 2013 sale al 65%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti