Insurance Trade

Fitch ribadisce per le italiane outlook negativo

Patrimonializzazione e redditivitài principali problemi

Fitch ribadisce per le italiane outlook negativo hp_stnd_img
Crescita e redditività sottotono almeno fino al 2013 per il comparto assicurativo italiano. E' quanto conferma l'agenzia di rating Fitch, anche in conseguenza delle nuove norme emanate dall'Econ, la commissione economico finanziaria europea di Strasburgo che hanno riguardato Solvency 2. Sottoperformance che si rifletteranno anche a livello di risultati operativi, nonostante un miglioramento della redditività da sottoscrizione. Pertanto Fitch Ratings, in un report sulle compagnie di assicurazioni italiane, ribadisce l'outlook negativo.

La crisi dell'Euro Zona continua a rappresentare la maggior sfida che devono affrontare le compagnie italiane - si legge in una nota - questo terrà probabilmente i rating sotto pressione negativa per i prossimi 12 o 24 mesi". Anche a livello patrimoniale le imprese assicurative italiane, come mostrano i risultati del 2011, ultimi quelli comunicati la settimana scorsa da Generali, hanno mostrato un generale indebolimento. Per non parlare della redditività operativa dei rami Vita, a seguito dell'impatto della crisi dell'Euro Zona sul mercato obbligazionario e azionario.

Ma non mancano segnali confortanti. Migliori sono i risultati tecnici, che indicano come le compagnie nel Vita hanno preso provvedimenti efficaci sul prezzo e sulle garanzie dei prodotti. I margini tecnici nei rami Danni hanno beneficiato della pulizia di portafoglio e degli aggiustamenti di prezzo avvenuti negli anni scorsi. "La crescita - continua Fitch - è però destinata a restare sottotono per la riduzione delle coperture assicurative da parte delle famiglie, delle vendite stagnanti di nuove auto e di una competizione ancora sostenuta sulle linee aziende".

Restano i problemi di volatilità patrimoniale, legati "agli attivi a valori di mercato per Solvency 2 e di riflesso all'andamento di mercato dei titoli di Stato italiani", conclude Fitch.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti