Insurance Trade

Premio Rca, in un anno cala di 25 euro

Nel primo trimestre del 2021, il prezzo medio effettivo pagato per la garanzia Rc auto è di 367 euro, in riduzione del 6,3% su base annua. Lo rende noto l'Ivass, nella sua indagine Iper

Premio Rca, in un anno cala di 25 euro hp_wide_img
Ancora un calo consistente per il prezzo medio della copertura Rc auto. Nel primo trimestre del 2021, il prezzo medio effettivo pagato per la garanzia Rc auto è di 367 euro, in riduzione del 6,3% su base annua, cioè circa 25 euro risparmiati in un anno sul premio. Il dato è certificato dall’indagine Iper di Ivass, che tiene sotto controllo l’evoluzione del prezzo della copertura

Il premio medio, inoltre, si è ridotto in maniera più accentuata al Centro-Sud, come nelle province di Catanzaro (˗9,1%), Roma (-8,4%), Prato (-8,3%), Crotone e Taranto (8,1%); ma anche in alcune aree del Nord si osservano riduzioni di prezzo significative: è il caso di Milano (˗7,8%) e Bologna (-7,3). In calo anche il differenziale di premio tra la provincia più cara e quella meno cara, cioè Napoli e Aosta: il dato è di 211 euro, in flessione del 5% su base annua.  

Guardando alla scatola nera, poco più del 22% delle polizze stipulate nel primo trimestre prevede una clausola con riduzione del premio legata alla sua presenza, per un tasso di penetrazione che varia molto: dal 4,6% di Bolzano al 67,3% di Caserta
Per quanto riguarda gli altri numeri, infine, c’è da segnalare che a oggi ben il 50% degli assicurati paga meno di 330 euro e il 10% paga meno di 201 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

rc auto, ivass,
👥

Articoli correlati

I più visti