Insurance Trade

Rc auto, premio medio in calo

A marzo il costo medio della polizza si attestava a 318 euro, in flessione del 6,3% su base annua

Rc auto, premio medio in calo hp_wide_img
Cala ancora il premio medio Rc auto. Lo scorso marzo, secondo l’ultimo aggiornamento dell’Ania, il costo medio della polizza assicurativa al rinnovo prima delle tasse si attestava a 318 euro, in flessione del 6,3% rispetto ai 339 euro dell’anno precedente. Si tratta della contrazione percentuale più consistente degli ultimi anni: lo scorso anno, giusto per avere un’idea, la flessione non era andata oltre all’1%. Il calo per le autovetture si ferma al 6,6%, al di sotto della contrazione registrata da motocicli (-7%) e ciclomotori (-8,3%).
La flessione, come spiega l’associazione, è dettata principalmente dalla scontistica che molte compagnie hanno voluto applicare al rinnovo della polizza per riconoscere così alla clientela, in una certa misura, il mancato utilizzo del proprio mezzo a seguito delle limitazioni alla circolazione imposte durante la pandemia di Covid-19. 
La flessione di marzo allunga ulteriormente la scia di ribassi inaugurata nell’autunno del 2012: per l’Ania, si tratta del più lungo periodo di contrazione che il mercato assicurativo italiano abbia mai registrato. L’associazione, nello specifico, rileva che da marzo del 2012 il premio medio Rc auto si è ridotto del 29,2%, passando dai precedenti 449 euro agli attuali 318 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ania, rc auto,
👥

Articoli correlati

I più visti