Insurance Trade

Aig, una festa per i suoi 100 anni

A Milano, la compagnia ha organizzato un evento per celebrare il secolo dalla sua fondazione e i 70 anni di presenza in Italia

02/10/2019
Aig taglia il traguardo dei 100 anni. Era il 1919 quando l'imprenditore e visionario, Cornelius Vander Starr, viaggiò da New York fino a Shanghai per istituire una filiale di sottoscrizione assicurativa, che sarebbe poi diventata un colosso con 80 sedi nel mondo e circa 60mila dipendenti. Un viaggio che ha portato l’impresa, trent’anni dopo a stabilirsi anche in Italia.  
Per ricordare e festeggiare queste due occasioni, Aig nei giorni scorsi ha organizzato a Milano una festa cui hanno partecipato 600 persone, con l’obiettivo di ribadire e rilanciare i valori fondanti del fare business come lo intende Aig: "spirito innovativo, rispetto, reciprocità, competenza, passione, trasparenza e coraggio", sottolineano dalla compagnia, valori senza i quali la società non sarebbe arrivata al superamento dei 100 anni di attività globale e 70 di presenza in Italia. 

All’evento hanno partecipato, tra gli altri, il ceo di Aig Europe, Thomas Lillelund, che ha parlato di cosa significa essere “pionieri del passato e del presente”; il general manager di Aig Italia e Area mediterranea, Marco Dalle Vacche, il cui intervento è stato incentrato sui “valori della collaborazione”; e William Rigby, ex general manager per l’Italia e dirigente che ha ricoperto svariati incarichi internazionali per Aig, che ha parlato della sua esperienza in Italia nel confronto con gli altri Paesi. La festa, animata da diversi momenti di intrattenimento, è culminata con un brindisi benaugurante per i prossimi 100 anni di attività, con protagonisti tutti i top manager europei di Aig. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti