Insurance Trade

I Lloyd’s cercano personale a Bruxelles

Nel gennaio 2019 la corporation aprirà una sede nella capitale belga: da lì garantirà la continuità del business nell’Ue

24/04/2018
I Lloyd’s hanno iniziato ad assumere il personale per la loro sede di Bruxelles. Ci saranno opportunità di lavoro nell’ambito degli uffici finance, operations, compliance, risorse umane e sottoscrizione. Tutte le posizioni aperte riguardano la nuova sede dei Lloyd’s nella capitale belga, che inizierà a operare ufficialmente dal gennaio 2019.
 Come noto, i Lloyd’s hanno deciso di creare una compagnia di assicurazioni con base nell’Unione europea post Brexit per garantire la continuità del servizio nell’Ue e nel See quando il Regno Unito avrà lasciato l’Unione. I Lloyd’s di Bruxelles saranno autorizzati a sottoscrivere tutti i rischi danni proveniente dall’Area economica europea (Eea) per assicurare ai nostri partner la possibilità di mantenere l’accesso, senza interruzioni, alle soluzioni specialistiche del mercato dei Lloyd’s.
 Vincent Vandendael, chief commercial officer dei Lloyd’s, si è detto “lieto di questo ulteriore passo nella creazione delle nostre nuove operations a Bruxelles. Dall’esito del referendum Brexit del Regno Unito, i Lloyd’s stanno lavorando intensamente per garantire che, qualsiasi sia il risultato delle negoziazioni, i nostri partner nell’Eea continueranno ad avere accesso alle nostre coperture specialistiche ed innovative e a beneficiare della sicurezza del mercato dei Lloyd’s. Essere al centro dell’Europa ci permetterà di offrire ai nostri clienti diversi vantaggi e ci darà l’opportunità di continuare a far crescere il nostro portafoglio nel continente”.
La compagnia dei Lloyd’s di Bruxelles avrà 19 sedi in Europa, inclusa quella nel Regno Unito, e sarà autorizzata e regolamentata dalla National Bank of Belgium, e capitalizzata in base alle norme di Solvency II.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti