Insurance Trade

Hyperion Insurance, nel 2014 ricavi a 199 milioni di sterline

Il gruppo, presente in Italia con Dual, ha registrato risultati in crescita del 19%

22/01/2015
Per Hyperion Insurance, il 2014 è stato un anno contraddistinto dalla crescita. Il gruppo internazionale di intermediazione assicurativa, presente nel nostro Paese con Dual Italia, ha comunicato i propri risultati finanziari al 30 settembre 2014, (data di chiusura dell’anno fiscale) che mostrano una crescita dei ricavi complessivi a 199 milioni di sterline (+19% sul 2013), con un tasso di crescita organica sottostante del 7%. In crescita (+20%) anche l’Ebitda, attestandosi a quota 43,2 milioni di sterline (era a 35,9 milioni nel 2013), mentre il margine operativo rimane stabile al 22%. 
Il board ha staccato un dividendo di 4 pence per azione. 
Tra le operazioni effettuate nel corso del 2014, il gruppo ha portato a termine quattro acquisizioni: Pgi negli Stati Uniti d’America; Bar-Ziv Ravid in Israele; Colemont in Finlandia; e Donoria in Polonia. 

“Aver sfiorato i 200 milioni di ricavi – spiega il group ceo di Hyperion Insurance, David Howden (nella foto) – testimonia quanta strada abbiamo fatto fino ad oggi. La nostra strategia incentrata sulla crescita organica e su una serie di acquisizioni mirate ci ha permesso di costruire un business solido e bilanciato sia sul fronte del brokeraggio retail e wholesale – osserva Howden – sia sul versante della sottoscrizione attraverso la nostra struttura di underwriting”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti