Insurance Trade

Vittoria, 100mila euro in progetti solidali

Su il sipario sull’iniziativa “Grazie 100, un aiuto a chi ha bisogno”, promossa in collaborazione con Fondazione Specchio d’Italia e Fondazione Carlo Acutis

Vittoria, 100mila euro in progetti solidali hp_wide_img
Vittoria Assicurazioni, che proprio nelle battute finali dello scorso anno ha festeggiato i cent’anni di attività, ha lanciato il progetto Grazie 100, un aiuto a chi ha bisogno, iniziativa promossa insieme a Fondazione Specchio d’Italia e Fondazione Carlo Acutis per sostenere programmi solidali in tutta Italia. 

La rete agenziale della compagnia, a partire dal prossimo 10 febbraio, segnalerà le iniziative benefiche a una giuria composta dai rappresentanti degli enti e delle società promotrici. Successivamente, il 28 febbraio, inizierà quindi la selezione dei progetti: le iniziative selezionate saranno annunciate il 10 marzo e saranno accompagnate dallo staff di Specchio d’Italia in un percorso che nel corso 2022 culminerà nella realizzazione dei loro progetti.

I progetti selezionati riceveranno inoltre elargizioni fino a 15mila euro, nonché supporto tecnico e mediatico nello sviluppo e nell’evoluzione della propria iniziativa. 

“L’iniziativa e la cooperazione con la Fondazione Specchio d’Italia e la Fondazione Carlo Acutis esprimono pienamente i valori di Vittoria Assicurazioni”, ha commentato Cesare Caldarelli (nella foto), ceo di Vittoria Assicurazioni. “Da sempre – ha proseguito – il percorso della compagnia è tracciato e migliorato ponendo una particolare attenzione alle questioni sociali della comunità in cui opera: prendersi cura della sua grande community dall’inestimabile valore è per la compagnia fondamentale e grazie a questo progetto potrà stare vicina anche ai più fragili”.

“La collaborazione con Vittoria Assicurazione e con la Fondazione Carlo Acutis è importante perché permetterà di portare, attraverso la rete di agenti Vittoria Assicurazioni, in molte città l’esperienza di sostegno e di coesione sociale che stiamo realizzando già in 12 regioni italiane”, ha osservato Lodovico Passerin d’Entreves, presidente della Fondazione Specchio d’Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti