Insurance Trade

Smart Home, ecco la nuova soluzione di Enel X

Homix Smart Protection nasce in collaborazione con Neosurance e Net Insurance all'insegna della flessibilità e della tecnologia

Smart Home, ecco la nuova soluzione di Enel X hp_wide_img
Enel X, in collaborazione con Neosurance e Net Insurance, lancia la sua prima assicurazione on demand e pay-per-use per la casa. Si chiama Homix Smart Protection ed è attivabile contestualmente all’acquisto del Multisensore della gamma Homix, la smart home di Enel X. 
Tutti i clienti Homix che acquisteranno Homix Multisensore, il sensore di movimento, temperatura e luminosità dell’ecosistema smart home di Enel X, potranno attivare la polizza Homix Smart Protection e riceveranno in regalo cinque giorni di assicurazione contro i danni da furto per la propria casa

La polizza di Enel X non prevede il pagamento di un canone annuale ma di una tariffa a consumo: attraverso un wallet ricaricabile, sarà possibile pagare solo il tempo reale di utilizzo e ricevere una notifica quando il credito sta per esaurirsi. La soluzione è al momento disponibile sul mercato italiano per i clienti che possiedono o acquisteranno la smart home Homix, ma consente una scalabilità futura a livello globale, grazie all'architettura garantita anche dal supporto tecnico riassicurativo di Axa XL.

Innovazione digitale

“La nuova polizza casa - ha spiegato in una nota Andrea Battista, ad di Net Insurance - è un esempio di innovazione digitale customer centric, dove la tecnologia consente di confezionare un prodotto disegnato sullo stile di vita dei consumatori. Credo che questo possa essere un modello paradigmatico per evoluzione dei cosiddetti incidental channels, sempre più attori della nuova offerta assicurativa".

Pietro Menghi, ceo di Neosurance, ha detto di essere entusiasta "di aver contribuito a un progetto così pionieristico, perché è la dimostrazione che il cambio di prospettiva è già in atto: questo mercato può fare un salto in avanti di anni se usiamo la tecnologia per abilitare una rete di alleanze con soggetti tradizionalmente lontani dal mondo delle assicurazioni, ma molto vicini ai nostri nuovi stili di vita. A beneficiarne saranno non solo gli assicurati, ma anche l’intero ecosistema". 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti