Insurance Trade

Hdi-Amissima, c'è l'ok definitivo di Ivass

Via libera all'acquisizione anticipata lo scorso 22 ottobre. L'operazione rientra nella strategia di ampliamento della presenza del gruppo Talanx in Italia

Hdi-Amissima, c'è l'ok definitivo di Ivass hp_wide_img
Ivass ha autorizzato l’operazione di acquisizione di Amissima Assicurazioni da parte di Hdi Assicurazioni, già anticipata lo scorso 22 ottobre. Hdi Assicurazioni acquisisce così il 100% del pacchetto azionario di Amissima Assicurazioni portando il gruppo Hdi dal 17esimo all’11esimo posto tra gli assicuratori danni in Italia e, si legge nella nota "offre alla compagnia l'opportunità, a medio termine, di entrare a far parte del gruppo dei dieci maggiori assicuratori italiani nel ramo danni".

L’acquisizione aumenta la raccolta premi danni di circa 300 milioni per una raccolta premi complessiva di circa due miliardi di euro. L'operazione rientra nella strategia di ampliamento della presenza del gruppo Talanx in Italia. 

"Oggi è il giorno zero di una nuova stagione per il gruppo Hdi. Un passo in avanti, non solo nel business, ma verso una compagnia in grado di essere ancora più vicina ai propri agenti e ai propri clienti", ha commentato l'amministratore delegato di Hdi Assicurazioni e da oggi anche di Amissima Assicurazioni, Roberto Mosca. "Valorizzeremo - ha continuato -, in questo senso, esperienze, conoscenze e competenze reciproche per rafforzare e ampliare il nostro posizionamento nel mercato assicurativo italiano".  

Alessandro Santoliquido, amministratore delegato uscente, ha sottolineato il lavoro fatto con Apollo negli ultimi quattro anni, "investendo molto nella formazione degli agenti, nell’innovazione e nella comunicazione non solo dei propri prodotti, ma anche dei nostri valori". Ha ricordato il "gran lavoro" fatto insieme alle reti: "l’affiatamento tra la compagnia e gli intermediari in questi anni è cresciuto, rendendoci orgogliosi e consapevoli del valore del percorso fatto insieme

Santoliquido è stato confermato nel consiglio di amministrazione di Amissima Vita, che non è inclusa nell'operazione. Jozef Bala, attuale vice direttore generale della compagnia è stato promosso a direttore generale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti