Insurance Trade

Assimoco proroga lo smart working fino a fine anno

Prosegue l'attività lavorativa da remoto per gli oltre 400 collaboratori del gruppo

16/09/2020
Il gruppo Assimoco ha prorogato lo smart working fino al 31 dicembre 2020 per gli oltre 400 collaboratori. Operativa sin dall'inizio dell'emergenza, la modalità di lavoro smart ha consentito al 100% delle persone di svolgere con efficacia le attività lavorative, garantendo la sicurezza di tutto il personale. Per valutare l'utilizzo del lavoro da remoto durante il periodo di emergenza Covid e raccogliere le riflessioni dei colleghi, la compagnia ha realizzato un'indagine interna a cui hanno risposto 391 persone su 424 invitate, con un tasso di redemption del 92%; il 98% dei rispondenti ha dichiarato di aver lavorato sempre da remoto durante l'emergenza e il 100%  ha affermato di essere riuscito a svolgere le proprie attività lavorative, anche attraverso nuove modalità e processi.
In attesa del ritorno presso la sede di via Spadolini a Milano, la compagnia ha messo a punto un piano di rientro che garantisce, in maniera graduale e sicura, la ripresa della vita aziendale e la sperimentazione dei presidi e delle regole che restano necessarie per la tutela della sicurezza.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti