Insurance Trade

argomenti » sanita

  La nostra sanità tra pubblico e privato: quale futuro?
Il Grillo Parlante

La nostra sanità tra pubblico e privato: quale futuro?

11/03/2015

In Italia, la sanità si presenta con grandi differenze date dal territorio. La qualità della stessa, che pure può vantare vere punte di eccellenza, in alcune regioni si presenta lacunosa per i servizi prestati, come se ostentasse una sorta di rassegnata mediocrità dovuta alla crisi del welfare sanitario, ai continui “tagli”, ma anche a...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ospedali pubblici, 1 sinistro ogni 10 degenze tra il 2004 e il 2013
Ricerche

Ospedali pubblici, 1 sinistro ogni 10 degenze tra il 2004 e il 2013

10/02/2015-È quanto emerge dalla sesta edizione del Medmal Italia di Marsh sui sinistri nella sanità pubblica

Un sinistro ogni dieci posti letto negli ospedali della sanità pubblica italiana. È quanto ha registrato mediamente negli ultimi dieci anni Marsh, nella sesta edizione del Medmal Italia sui sinistri in sanità pubblica. Secondo il report...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Unipol Banca, piani salute in abbinamento a conti correnti
Iniziative

Unipol Banca, piani salute in abbinamento a conti correnti

10/02/2015-In partnership con UniSalute per Valore Comune e Valore Extra

Unipol Banca e UniSalute insieme per i piani sanitari gratuiti in abbinamento ai conti correnti. È questa la nuova iniziativa di Unipol Banca che offrirà gratuitamente piani sanitari, rinnovati automaticamente di anno in anno e abbinati a due tipologie di conto della linea...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Truffe, sospetti aborti clandestini per gonfiare i risarcimenti
Notizie

Truffe, sospetti aborti clandestini per gonfiare i risarcimenti

30/01/2015-La Polizia di Pavia sta indagando su vari episodi legati a falsi incidenti risalenti al 2012

Dopo il caso emerso nei giorni scorsi in Calabria, dove una donna è stata arrestata con l’accusa di infanticidio allo scopo di gonfiare un risarcimento assicurativo, ora viene alla luce, in Lombardia, un altro inquietante caso: dieci persone...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cosenza, truffa con sospetto infanticidio: sette arresti
Notizie

Cosenza, truffa con sospetto infanticidio: sette arresti

22/01/2015-Secondo gli investigatori una donna avrebbe lasciato morire deliberatamente un neonato prematuro per intascare un risarcimento più cospicuo

Più volte, su Insurancetrade, abbiamo parlato delle più assurde modalità per truffare le compagnie assicurative inscenando sinistri mai avvenuti, ma l'episodio venuto alla luce oggi in Calabria, se...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Non autosufficienza, cresce la spesa in italia
Iniziative

Non autosufficienza, cresce la spesa in italia

16/10/2014-Per individuare soluzioni concrete UniSalute ha promosso l'annuale convegno medico a Bologna

Le spese della non autosufficienza, in Italia, ammontano a oltre 20 miliardi. Con questo dato allarmante del Ministero della Salute, si è aperto, nei giorni scorsi a Bologna, il quarto convegno medico promosso da UniSalute, compagnia del gruppo...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Salute, gli italiani preoccupati da cure e assistenza
Ricerche

Salute, gli italiani preoccupati da cure e assistenza

10/10/2014-Demenza senile e incapacità di camminare le paure più grandi

Il 60% dei abitanti il Bel Paese è preoccupato dei problemi legati all'invecchiamento e delle spese che esso comporta: lo segnala la nuova ricerca dell'Osservatorio Sanità di UniSalute, la compagnia del gruppo Unipol specializzata in assistenza sanitaria. In particolare, il...

Leggi l'intero articolo Condividi
  La malpractice verso il fai da te
Ricerche

La malpractice verso il fai da te

25/07/2014-Le regioni italiane gestiscono ormai in autoassicurazione i rischi di Rc causati dal proprio personale. Risultato: minori garanzie di risarcimenti equi e rapidi alle vittime di malasanità e maggiori rischi professionali per il personale sanitario. A denunciarlo l’Ania, in un dossier sull’argomento presentato a Roma, che evidenzia...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ania: è il momento di agire
Ania

Ania: è il momento di agire

02/07/2014-Un’azione riformatrice e una fiscalità agevolata. Queste le richieste dell’associazione al governo, espresse dal presidente Minucci, all’assemblea annuale che si è tenuta ieri a Roma. Alla presenza del ministro Guidi, che ha ribadito la volontà dell’esecutivo di cooperare con le assicurazioni

"Occorre trovare la forza per una coraggiosa...

Leggi l'intero articolo Condividi