Insurance Trade

  Cassazione, pattuire massimale da risarcire per evitare esaurimento

Cassazione, pattuire massimale da risarcire per evitare esaurimento

22/10/2019-Lo afferma la Suprema Corte in un’ordinanza depositata ieri (n.26813/19)

Secondo la Corte di Cassazione, in materia di assicurazioni l’obbligazione che grava sull’assicuratore riguarda la pattuizione del massimo da risarcire per evitare l’esaurimento o meglio lo sforamento del massimale. Nell’ordinanza depositata ieri (n. 26813/19),...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Come evolvono le coperture infortuni e malattia
Legislazione

Come evolvono le coperture infortuni e malattia

03/09/2019-Recenti interventi della Corte di Cassazione si sommano a regolamenti e disposizioni a creare nuovi stilemi nella costruzione di polizze sui danni alla persona. Il distinguo è tra tutela dell’assicurato e opportunità dell’impresa

In tema di polizze infortuni e malattie, recenti sentenze della Corte di Cassazione hanno suscitato un...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Che fine ha fatto la nomofilachia?
Legislazione

Che fine ha fatto la nomofilachia?

28/08/2019-Nel rapporto tra l’istituto previsto dal diritto e alcuni comportamenti della Corte di Cassazione si evince come la realtà giuridica possa essere un’utopia nella pratica

Com’è noto, il legislatore, a partire dal 2006, con alcune importanti norme, ha rafforzato la funzione nomofilattica della Corte di Cassazione. La disposizione più...

Leggi l'intero articolo Condividi
  L’azione diretta per il trasportato
Legislazione

L’azione diretta per il trasportato

13/06/2019-Una sentenza della Cassazione ha delineato gli ambiti per i quali è tutelata la vittima terza a bordo di un veicolo e il nesso con l’accertamento della responsabilità

Ai sensi del disposto di cui all’art. 141 del Codice delle assicurazioni, il danno subito dal passeggero in conseguenza di un sinistro stradale è risarcito dall’impresa di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Nessuna reticenza nelle polizze vita

Nessuna reticenza nelle polizze vita

08/10/2018-Un sentenza della Corte di Cassazione ha ricordato l'obbligo di compilare il questionario in maniera completa ed esaustiva

Il questionario per la stipula di una polizza vita deve essere compilato in maniera completa ed esaustiva, senza alcuna reticenza. Lo ha stabilito una recente sentenza della Corte di Cassazione, secondo cui,...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Ania, la polizza vita non è in discussione
Ania

Ania, la polizza vita non è in discussione

07/05/2018-L'associazione interviene dopo la pronuncia della Cassazione che ha aperto un nuovo fronte normativo

Ania risponde alla sentenza della Corte di Cassazione che in questi giorni sta scombussolando il mondo delle polizze. Secondo l'associazione delle imprese assicurative, la sentenza "non prende posizione sulla qualificazione dei contratti...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Cassazione, un distinguo (pesante) sulle polizze vita

Cassazione, un distinguo (pesante) sulle polizze vita

07/05/2018-Nel mirino i contratti di ramo III: se non garantiscono la restituzione del capitale, allora sono prodotti di investimento

Una polizza vita è da considerarsi tale solo se garantisce la restituzione del capitale investito: in caso contrario, si tratta di un semplice prodotto di investimento. Lo ha stabilito recentemente la Corte di...

Leggi l'intero articolo Condividi
  La componente umana nel risarcimento
Legislazione

La componente umana nel risarcimento

12/12/2017-Una recente decisione della Cassazione riporta la discussione sulla questione del danno non patrimoniale e sofferenze morali rispetto alle tabelle di liquidazione

Una sentenza della suprema Corte di Cassazione depositata qualche giorno fa (Sez. 3 n.24075 del 13 ottobre 2017, pres. Chiarini; rel. Olivieri), ci riporta al ragionamento, da...

Leggi l'intero articolo Condividi
  Sistema sanitario: si apre al recupero delle spese
Salute e Previdenza

Sistema sanitario: si apre al recupero delle spese

16/11/2017-Un caso trattato nelle scorse settimane dalla Cassazione disegna la strada per le azioni di rimborso dei costi di cura da parte delle Asl verso il responsabile di un illecito che ha portato danni a terzi

Una sentenza appena depositata dalla suprema Corte di Cassazione (n. 24289 del 16 ottobre 2017, pres. dott. Vivaldi, rel. dott....

Leggi l'intero articolo Condividi