Insurance Trade

Un premio per Maria Rosa Alaggio

Il direttore delle testate di Insurance Connect ha ricevuto il Riconoscimento Ulias 2019

25/10/2019
Maria Rosa Alaggio, direttore delle testate di Insurance Connect, ha ricevuto oggi il Riconoscimento Ulias 2019, premio conferito ogni anno dall’omonima associazione degli intermediari iscritti in sezione E del Rui a personalità che si siano particolarmente distinte nella promozione e nello sviluppo del mercato assicurativo. Il riconoscimento è stato consegnato da Roberto Gossi, direttore commerciale di Tua Assicurazioni. “È un piacere e un onore per noi conferire questo riconoscimento a una persona che si è distinta negli anni per il contributo offerto alla diffusione della cultura assicurativa”, ha commentato Sebastiano Spada, presidente di Ulias. “La commissione che ha vagliato le diverse candidature – ha aggiunto – ha voluto in particolare sottolineare la linea editoriale costruttiva che le testate di Insurance Connect hanno mantenuto in questi anni, fornendo uno stimolo al settore assicurativo per migliorarsi e offrire il meglio delle sue possibilità”. Particolarmente apprezzata, infine, l’attività convegnistica, divenuta ormai un punto di riferimento per il mercato. “È una delle poche occasioni in cui tutti gli operatori – ha osservato Spada – hanno la possibilità di dialogare e confrontarsi su temi e questioni che poi incidono direttamente sulla nostra attività”.
Le reti secondarie stanno vivendo un momento di grande trasformazione, da vivere cogliendo le opportunità in termini di maggiore consapevolezza del contributo che i subagenti apportano alle compagnie, agli agenti e al cliente. “Ringrazio Ulias per questo importante riconoscimento", ha sottolineato Alaggio. "Questo convegno è un’occasione per riflettere sul valore che le reti secondarie possono esprimere sul territorio e sull’importanza dell’associazionismo, che deve essere inteso come un punto di riferimento, una rappresentanza coesa, grazie alla quale sviluppare la qualità della vostra professione e la valorizzazione di un’attività centrale per l’intermediazione assicurativa del nostro paese”. 
Il riconoscimento è stato conferito in occasione del meeting Verso un nuovo futuro – Prospettive in movimento, promosso da Ulias. Al centro dell’incontro si sono imposte le novità delle recenti disposizioni normative, in particolare Idd e Gdpr. “L’incontro – ha spiegato Spada – punta a fornire qualche input sull’evoluzione del mercato assicurativo, offrendo nozioni e strumenti che possano aiutare i colleghi a metabolizzare questo cambiamento”. Alla base dell’incontro, come ha osservato Spada, c’è la consapevolezza che “le recenti disposizioni normative non nascono per estromettere gli intermediari dal mercato, ma per garantire la maggior tutela possibile al cliente”. Quello che serve ora, ha chiosato Spada, è “un miglioramento generale del livello di servizio, possibile soltanto attraverso l’acquisizione di capacità e competenze che sappiano adattarsi a un mercato in rapida evoluzione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti