Insurance Trade

Elite Insurance finisce in liquidazione

L'autorità di Gibilterra ha inoltre revocato l'autorizzazione a svolgere l'attività assicurativa

19/02/2019
Lo scorso 5 febbraio, come reso noto ieri in un comunicato stampa dell’Ivass, la Gibraltar Financial Services Commission (Gfsc), l’autorità di vigilanza dell’enclave britannica in Spagna, ha revocato l’autorizzazione a svolgere l’attività assicurativa a Elite Insurance, compagnia che operava anche in Italia in alcuni rami danni e, in particolare, nel settore delle cauzioni. La revoca, prosegue la nota dell’Ivass, arriva a una settimana di distanza della decisione della Corte Suprema di Gibilterra, arrivata lo scorso 31 gennaio, di porre in liquidazione la compagnia assicurativa.
La crisi di Elite Insurance era diventata palese nel luglio del 2017, quando la società aveva annunciato di aver interrotto l’attività di sottoscrizione di nuovi contratti e di rinnovi nell’Unione Europea. La vicenda era proseguita fra azioni di vigilanza e procedimenti giudiziari, andandosi poi a incrociare con la crisi di Cbl Insurance quando per la compagnia neozelandese, all’epoca maggior riassicuratore di Elite Insurance, era stato nominato un liquidatore provvisorio: nell’occasione la società di Gibilterra aveva stabilito di adottare un piano di pagamenti limitato, volto a garantire la parità di trattamento dei creditori. 
La compagnia, secondo quanto reso noto dalla Gfsc, continua a gestire e liquidare i sinistri relativi ai contratti già sottoscritti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti