Insurance Trade

Ivass, inizia lo stress test di Eiopa

Inflazione, catastrofi naturali, cyber risk, riduzione dei rendimenti, i temi su cui si concentrerà il regolatore europeo

14/05/2018
Al via il nuovo stress test di Eiopa sul settore assicurativo. Ivass ha comunicato al mercato che Eiopa ha avviato oggi, 14 maggio, lo stress test "per valutare la capacità del settore assicurativo europeo di resistere a condizioni avverse". Si tratta del quarto stress test promosso dall'Autorità: gli altri tre si sono tenuti nel 2011, 2014 e 2016.
Sono coinvolti 42 gruppi assicurativi continentali (circa il 78% del totale del mercato europeo) e di questi quattro italiani: Generali, Unipol, Intesa Sanpaolo Vita e Poste Vita

Il regolatore europeo prenderà in considerazione tre scenari: il primo, detto yield curve up, è caratterizzato da un rialzo dei rendimenti che avviene contestualmente a un incremento dei riscatti delle polizze vita e a un aumento del costo di liquidazione dei sinistri danni dovuto a una crescita dell'inflazione; il secondo, yield curve down, prevede una riduzione dei rendimenti contestuale a una variazione nel rischio di longevità per le polizze vita; il terzo, chiamato Nat-Cat, è caratterizzato dal verificarsi di eventi catastrofali naturali che colpiscono simultaneamente l'Europa. 

Importante novità è costituita dal fatto che il test valuterà anche a livello qualitativo le potenziali implicazioni del cyber risk. Le compagnie hanno tempo fino al 16 agosto prossimo per fornire le informazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti