Insurance Trade

Insurance Europe propone la finanza a scuola

La federazione chiede alla Commissione europea di inserire la materia nei programmi scolastici

27/03/2017
In occasione della Global money week, la campagna di sensibilizzazione finanziaria indirizzata a ragazzi e giovani adulti, Insurance Europe ha pubblicato il proprio report, dal titolo "Financial education in a digital age", in cui ribadisce che l’alfabetizzazione finanziaria è una competenza di base che deve essere coltivata il più presto possibile per incoraggiare un comportamento responsabile e per dare alle persone la fiducia necessaria per prendere il controllo delle proprie decisioni in ambito economico.   

Nella pubblicazione, la federazione che raccoglie le principali associazioni di categoria delle imprese assicurative europee, suggerisce misure pratiche che possono essere adottate per abituare fin da subito i giovani alle materie economiche.  
Oltre a dare suggerimenti e raccomandazioni sulle migliori policy da adottare e sul modo migliore per aumentare l’alfabetizzazione finanziaria in Europa, Insurance Europe presenta le best practice adottate dal settore assicurativo su questa materia e chiede, tra le tante cose, alla Commissione europea di promuovere l’adozione di strategie nazionali di alfabetizzazione economica negli Stati membri dell'Ue, nonché l’integrazione della materia di educazione finanziaria nei programmi scolastici.  

Partire presto vuol dire impostare i comportamenti individuali: è possibile così insegnare subito l’importanza di tenere traccia delle proprie finanze, l’impegno di pianificazione finanziaria a lungo termine e la scelta dei metodi giusti per farlo. Inserire queste materie nei programmi scolastici significa anche raggiungere la platea, la più vasta possibile, che sarà poi quella che dovrà pensare seriamente alla gestione dei risparmi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti