Insurance Trade

Innovazione, la nuova partita dell'assicurazione

Grande partecipazione, con un'affluenza di oltre 260 persone, al convegno organizzato da Inurance Connect allo Starhotels Business Palace di Milano

Innovazione, la nuova partita dell'assicurazione hp_wide_img
Strategie di crescita, ricercando razionalizzazione operativa, efficienza e business profittevoli in un’ottica di relazione con la clientela basata sulla multicanalità. L’innovazione tecnologica, con l’evoluzione nell’utilizzo dei big data, dell’Internet of Things e dei social network, rappresenta oggi più che mai un driver fondamentale per il cambiamento e l’aggiornamento dell'industry assicurativa. Alle componenti tecnologiche che possono spingere il comparto si devono unire, però, iniziative in grado di avvicinare l’assicurazione alla popolazione. Ma quali sono queste iniziative? Si è proposto di rispondere a questo interrogativo il convegno Gli strumenti dell’innovazione, organizzato oggi da Insurance Connect, e moderato dal direttore di Insurance Daily, Insurance Trade e Insurance Review, Maria Rosa Alaggio, allo Starhotels Business Palace di Milano.
 
Ad aprire il lavori, analizzando le scelte per l’assicurazione del futuro, è stato Matteo Carbone, principal di Bain & Company Italia. Come toccare le leve giuste per crescere lo ha spiegato, nel corso del suo intervento, il direttore generale dell'Ania Dario Focarelli. Sono stati successivamente portati all'attenzione della platea alcuni esempi concreti di come avviene il passaggio dall'It e dall'innovazione al vero valore dell'impresa: lo hanno fatto Natalia Antongiovanni, business development officer di Icg, e  Louis Roussille, direttore marketing, communication & digital di Aviva Italia. Trattare di Big data e analytics per il mondo assicurativo è stato il tema approfondito  da Valerio Momoni, direttore marketing e sviluppo prodotti di Cerved.

La mattinata si è chiusa con la tavola rotonda dedicata a canali distributivi, prodotti e relazione con la clientela. E ne hanno discusso in un focus dedicato Federica Alletto, direttore commerciale e marketing di Genertel, Giorgio Chiovato, chief back office, sales officer di Ergo Italia, Marco Mazzucco, direttore distribuzione, marketing e brand di gruppo di Reale Group, Marco Rossi, head of sales and marketing di Das, Elisabeth Cellie, responsabile marketing e formazione reti di Assimoco, Marco Brachini, direttore marketing di Sara Assicurazioni.
 
Riapertura dei lavori pomeridiana affidata a Enrico Fermi, business developer executive area insurance di Dedagroup, che ha declinato il concetto di multicanalità, inteso come vero strumento per la fidelizzazione del cliente.  A proposito della centralità dell'utente e dell’ottimizzazione delle informazioni si è espresso Giovanni Brunoro, senior sales account executive di Kofax Italia. Ma per rafforzare la relazione con la clientela è fondamentale garantire una consulenza di qualità. Anzi, passare dalla consulenza alla qualità della stessa. Come? Il prerequisito fondamentale qui, secondo Sergio Sorgi, vice presidente di Progetica, è l'educazione finanziaria.
 
Il ruolo dell’It oggi è stata la materia al centro del dibattito trasversale affrontato da: Vittorio Giusti, chief operating officer di Zurich Italia, Stefano Bombara, responsabile servizio It sistemi tecnici danni Crédit Agricole, Matteo Carbone, principal di Bain & Company Italy, e Giulio Coraggio, partner di Dla Piper. Non solo innovazione tecnologica e It, però, il settore assicurativo deve fare affidamento anche su nuove risorse e nuovi talenti, come ha evidenziato Viviana Dabusti di Irsa Servizi e Formazione.

A chiudere il convengo la tavola rotonda finale tutta incentrata sugli strumenti dell'innovazione e sulle strategie di sviluppo del settore. A confrontarsi e proporre soluzioni per il comparto sono stati Andrea Battista, amministratore delegato di Eurovita, Yuri Narozniak, vice direttore generale di Groupama Assicurazioni, Alessandro Scarfò, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo Assicura, e Giuseppe Turchetti, scuola superiore Sant’Anna di Pisa.

Sul nostro daily di oggi, il resoconto completo del convegno. Le interviste in profondità e l'analisi dei singoli temi saranno invece riportate sul prossimo numero del mensile Insurance Review.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti