Insurance Trade

Epap, pensioni adeguate e welfare integrato

Durante la relazione programmatica sul bilancio di previsione 2016, il nuovo presidente dell’ente, Stefano Poeta, ha tracciato le linee guida

03/12/2015
"Garantire l’adeguatezza delle pensioni e un sistema di welfare integrato". E’ questa la sfida del nuovo presidente dell’Epap, Stefano Poeta, e dei neoletti consiglieri dell’ente di previdenza pluricategoriale di attuari, chimici, dottori agronomi, dottori forestali e geologi. 

Il cdA ha tracciato le linee guida sulle quali i nuovi amministratori intendono articolare la loro proposta, aperta a integrazioni e approfondimenti “nel rispetto dei principi di partecipazione e condivisione” e nel quadro di “una gestione amministrativa improntata su principi di garanzia, trasparenza, efficacia”, ha evidenziato Poeta. 

Nella relazione programmatica sul bilancio di previsione 2016 il Consiglio di amministrazione ha fatto sapere che, oltre alla rivalutazione di legge di 1,6 milioni di euro, Epap distribuirà un extra rendimento di 4,9 milioni di euro agli aderenti alla cassa di previdenza. E ciò grazie alla recente sentenza del Tar del Lazio che ha bocciato il provvedimento del Ministero del Lavoro recependo le indicazioni di Epap. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

epap,

Articoli correlati

I più visti