Insurance Trade

Semplificazioni, a Ivass la proposta sulla nota informativa

Il documento, frutto del tavolo tecnico tra imprese, intermediari e consumatori, disegna una nuova struttura divisa in tre sezioni

03/11/2015
E' stata consegnata questa mattina, mercoledì 4 novembre, a Ivass la proposta per la semplificazione della documentazione informativa che gli intermediari devono presentare ai clienti prima della sottoscrizione di un contratto dei rami danni. Il documento è frutto del lavoro del tavolo tecnico coordinato da Aiba, con la partecipazione attiva di Acb, e che ha coinvolto compagnie, intermediari assicurativi e associazioni di consumatori.  

La proposta applica un principio di proporzionalità che privilegia la trasparenza e comparabilità delle informazioni in favore dei consumatori. Il tavolo tecnico ha licenziato un documento che modifica sia la struttura sia i contenuti della nota informativa, che si articolerà, secondo l'idea dei componenti del gruppo di lavoro, attraverso tre sezioni: informazioni generali; informazioni pratiche; informazioni specifiche sulle singole garanzie. 

In questo modo si cambia l’ordine delle informazioni, concentrando nelle prime due sezioni quelle di natura generale e pratiche, lasciando spazio alle note sulle singole garanzie nella terza sezione. Lo scopo è quello di fornire una rappresentazione sintetica e comprensibile dei contenuti del prodotto assicurativo, di agevolare gli adempimenti di imprese e di favorire gli intermediari che potranno focalizzare maggiormente la propria attività sul servizio di consulenza al cliente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

aiba, ivass, acb,
👥

Articoli correlati

I più visti