Insurance Trade

L'Isvap sospende l'obbligo di confronto tra preventivi

L'Isvap sospende l'obbligo di confronto tra preventivi hp_stnd_img
L'autorità di vigilanza delle assicurazioni ha sospeso l'applicazione dell'articolo 34 della legge sulle liberalizzazioni che impone agli agenti di presentare al cliente altri due preventivi oltre a quello della propria mandante all'atto della stipula dell'Rc Auto. E' quanto ha potuto apprendere Insurance Connect attraverso una comunicazione dell'Isvap di oggi, firmata dal presidente Giancarlo Giannini, e inviata in risposta a una lettera del 30 marzo scorso del presidente dello Sna Claudio Demozzi. 

L'Isvap nel documento sottolinea che il comma 3 bis dell'articolo 34 della legge 24 marzo 2012", ha affidato all'authority il compito di predisporre uno standard applicativo della norma entro quattro mesi. Quindi, conclude l'Isvap "si deve ritenere che l'efficacia del disposto sia sospesa fino alla predisposizione, da parte di questa Autorità, delle previste disposizioni attuative della norma".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti