Insurance Trade

False polizze Rc auto, almeno 300 truffati a Porto Torres

Denunciato il presunto responsabile del raggiro, titolare di un'agenzia

17/05/2013
Almeno 300 automobilisti a Porto Torres (Sassari) sono stati vittime della truffa architettata da un'agenzia di assicurazioni che rilasciava falsi contratti Rc auto. I finanzieri locali hanno denunciato il presunto responsabile, Giovanni Spina, titolare della Spina Assicurazioni.

L'esame della documentazione e del computer utilizzato per sottoscrivere le polizze fraudolente ha consentito di ricostruire le modalità d'azione della truffa. Chi sottoscriveva i contratti con compagnie assicurative on line tramite l'agente, che proponeva preventivi convenienti, in sostituzione del classico tagliando assicurativo riceveva solo una dichiarazione attestante l'assolvimento dell'obbligo di assicurazione. Tale dichiarazione era riprodotta al computer utilizzando un facsimile effettivamente riconducibile a società di assicurazione.

In altri casi, invece, il contratto realmente sottoscritto durante il periodo di validità sarebbe stato sospeso all'insaputa del titolare con incasso da parte dell'agente dell'importo residuo. Secondo gli esiti delle indagini, l'atto conclusivo era la riattivazione del contratto in prossimità della scadenza, in modo da poter raggirare i clienti. Gli ignari automobilisti si ritrovavano a loro insaputa sprovvisti di copertura assicurativa obbligatoria per la maggior parte del periodo di sottoscrizione. La Guardia di finanza invita gli automobilisti che hanno firmato contratti con l'agenzia sotto inchiesta a verificare la propria posizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti