Insurance Trade

Sostenibilità, nuove proposte di Insurance Europe sulla direttiva europea

Il settore assicurativo richiama l'attenzione della Commissione Europea su alcuni elementi chiave della proposta

Sostenibilità, nuove proposte di Insurance Europe sulla direttiva europea hp_wide_img
Insurance Europe accoglie con favore le proposte della Commissione Europea sulla direttiva sulla due diligence in materia di sostenibilità.

La proposta della Commissione ha lo scopo di accelerare e approfondire le azioni di sostenibilità aziendale e la pianificazione della transizione energetica già intraprese da molte aziende. "A tale riguardo - si legge nella nota di Insurance Europe -, il settore assicurativo accoglie con favore il fatto che la direttiva stabilisca un quadro armonizzato sugli obblighi di adeguata verifica delle imprese. Ciò garantirà parità di condizioni regolamentari anche con le società non appartenenti all'Unione Europea".

Il settore assicurativo, tuttavia, richiama l'attenzione della Commissione su alcuni elementi chiave. In primis, secondo Insurance Europe, è importante preservare "la coerenza e l'allineamento con le altre legislazioni dell'Ue", per evitare "un quadro frammentato" che potrebbe comportare reali difficoltà nell'attuazione pratica della direttiva. 

In seconda battuta, la definizione di catena del valore dovrebbe essere rivista "per riflettere pienamente le specificità del settore assicurativo", mentre le norme sulla responsabilità civile non dovrebbero essere incluse nella direttiva. Più in generale è essenziale che i requisiti di due diligence siano "appropriati, chiari, proporzionati e realizzabili". Infine, è necessaria più chiarezza in termini di vigilanza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti