Insurance Trade

Clima, gli italiani lo temono ma fanno poco

Meno CO2 va bene, ma solo a parità di benessere economico. Il taglio del potere d'acquisto a causa dell'inflazione o la decrescita economica a favore della sostenibilità non è giudicato uno scambio equo

Clima, gli italiani lo temono ma fanno poco hp_wide_img
Il 79,9% degli italiani ha paura del cambiamento climatico, ma nonostante questo, il 73,9% afferma che, se per bloccare il riscaldamento globale si dovesse ricorrere a soluzioni che faranno aumentare i prezzi di energia, beni e servizi, allora bisognerà cercare altre strade. Difficile conciliare questi due atteggiamenti, rivelato dall'Osservatorio sulla sostenibilità realizzato dal Censis in collaborazione con Assogestioni. Meno CO2 va bene, ma solo a parità di benessere economico: lo pensa così il 69,5% di chi risiede nel Nord-Ovest, il 73,9% nel Nord-Est, il 79,4% nel Centro e il 74,1% al Sud. Il taglio del potere d'acquisto a causa dell'inflazione o la decrescita economica a favore della sostenibilità non è uno scambio equo per gli italiani. 

La paura del cambiamento climatico, quindi, non basta a far passare scelte che riducano il benessere individuale. Il 44% degli italiani è contrario a pratiche all'insegna della sostenibilità che determinino ciò che definiscono come "ulteriori iniquità sociali". D'altro canto, però, il 74,6% ritiene che ci sia troppa confusione sui temi del riscaldamento globale e della sostenibilità. Se ne parla tanto, è vero, ma la moltiplicazione delle informazioni genera un rumore di fondo che non aiuta a capire. Solo il 26,2% afferma di sapere precisamente cosa si intenda per sostenibilità.  

Censis e Assogestioni si sono chieste quindi come uscire dalla contraddizione. La risposta sta negli investimenti Esg, si legge nell'osservatorio: "orientare una parte dei 1.600 miliardi di euro delle famiglie giacenti sui conti correnti (+5% rispetto allo scorso anno) verso l'acquisto di prodotti finanziari Esg sarebbe un boost straordinario per la transizione ecologica". Ma affinché ciò avvenga, per l'84,6% degli italiani occorre chiarezza e semplicità delle informazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti