Insurance Trade

Assicurazioni vita in Cina, le insolvenze sono il rischio chiave

Fitch, nella sua analisi sul Paese, tuttavia, fa notare quanto la crescita del mercato sia ancora abbastanza robusta

Assicurazioni vita in Cina, le insolvenze sono il rischio chiave hp_wide_img
Il settore cinese delle assicurazioni vita ha registrato una crescita dei premi del 6,9% nel 2020, un dato sostanzialmente dimezzato rispetto al +12,8% fatto segnare nel 2019. Fitch, nella sua analisi sul mercato vita nel Paese, tuttavia, fa notare quanto questa crescita sia ancora abbastanza robusta e segua un andamento incrementale tra il primo e il secondo semestre dell’anno scorso, grazie alla rimozione delle misure di contenimento del virus e del recupero di un sentiment positivo del mercato. L’economia cinese già dal giugno del 2020 ha iniziato a normalizzarsi e il deficit fiscale è stato ridimensionato.  

L’esposizione degli assicuratori è tuttavia più alta e soffre dell’aumento delle insolvenze. Il risultato operativo medio delle assicurazioni vita cinesi è più debole anche a causa dei rimborsi fiscali dell’anno precedente. L’esposizione delle compagnie cinesi alle insolvenze resta, secondo Fitch, il rischio chiave e in futuro il mercato vita del Dragone sarà sempre più sensibile all’accresciuta volatilità dei mercati, con il rischio di una conseguente maggiore svalutazione degli asset. Infine, il settore salute continuerà a essere il segmento in più rapido sviluppo, dopo aver fatto registrare nel 2020 una crescita del 13,4% contro il 5,4% delle polizze vita tradizionali. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

👥

Articoli correlati

I più visti