Insurance Trade

Il 2015 tra previdenza, welfare e ricerca di garanzie

Maria Rosa Alaggio, direttore delle testate di Insurance Connect, ospite oggi su Rai Tre al Tgr Piazza Affari, ha parlato delle tendenze di investimento per l'anno appena iniziato: i prodotti multiramo, nel comparto vita, faranno la parte del leone

15/01/2015
Il 2014 è stato un anno importante per il risparmio. Nei primi nove mesi, l'Ivass ha calcolato una crescita del ramo vita pari al 32,5%, mentre nel mese di novembre la nuova produzione è cresciuta di oltre 47%, secondo gli ultimi dati di Ania. 

Da queste premesse si riparte per il nuovo anno. Maria Rosa Alaggio, direttore delle testate di Insurance Connect, ospite oggi su Rai Tre al Tgr Piazza Affari, ha fatto il punto sulle tendenze di investimento dei consumatori e le prospettive di guadagno per le compagnie di assicurazione.

Gli investitori sentiranno ancora l'esigenza di trovare soluzione alternative all'investimento finanziario puro, rivolgendosi così al mercato assicurativo che può offrire garanzie di rendimento e protezione del capitale. 
Tra le novità approvate nella legge di Stabilità dal governo, c'è anche la possibilità per i lavoratori di richiedere il Tfr in busta paga da marzo: eventualità da considerare attentamente perché la tassazione al 23% è abbastanza penalizzante.

Infine, le compagnie dovranno puntare sull'evoluzione del concetto di previdenza verso un neo-welfare che sappia coniugare protezione e investimento, attraverso prodotti che offrano anche polizze malattia, Tcm e long term care.

Per vedere il video clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti