Insurance Trade

UnipolSai, il contributo degli agenti per l’attuazione del piano

Aua sottolinea la centralità degli agenti nei progetti industriali della mandante. Sivori: “i nostri spunti sono stati recepiti”

UnipolSai, il contributo degli agenti per l’attuazione del piano hp_wide_img
Nel piano industriale di Unipol 2022-2024, Opening new ways, presentato lo scorso 13 maggio a Milano, spicca la centralità degli agenti nell’evoluzione delle strategie di gruppo.

“La rete agenziale è un asset fondamentale di UnipolSai e nel piano triennale resta l’elemento cardine della distribuzione anche nella visione strategica omnicanale”, commenta dichiara il presidente di Aua, Enzo Sivori, convinto che questo “si deve certamente alla lungimiranza dell’azienda, ma soprattutto all’impegno dell’associazione”. Secondo Sivori, Aua è riuscita a far comprendere alla compagnia quanto gli agenti siano fondamentali anche nel dare risposta ai nuovi bisogni del cliente in termini di esperienza e utilizzo di prodotti e servizi assicurativi. “Ne siamo soddisfatti – dice – perché si riconferma il ruolo autorevole di Aua nelle relazioni con la mandante, ma soprattutto siamo convinti che sia la strada migliore e più vantaggiosa per tutti gli elementi portanti del sistema UnipolSai: compagnia, intermediari e clienti”.

La mandante, ha aggiunto Sivori, ha recepito i contributi al piano avanzati da Aua. “Avevamo sensibilizzato l’Impresa – spiega – su molteplici aspetti: la condivisione di strategie ed obiettivi, una forte specializzazione della rete, la creazione delle condizioni per cogliere tutte le opportunità connesse al beyond Insurance, il supporto alle agenzie per l’evoluzione multicanale sia tramite un potenziamento delle tecnologie, dei sistemi e degli strumenti a disposizione degli agenti, sia tramite un ripensamento dell’offerta per aumentare l’efficacia competitiva degli Intermediari agenziali. Tutti questi spunti sono stati messi nero su bianco nel piano industriale”.

Sivori parla di “importante risultato per la Agenti UnipolSai Associati”, che ha già intrapreso con la compagnia il percorso tramite cui tutte queste esposizioni dovranno essere concretizzate. È infatti iniziata la trattativa per il rinnovo del patto. “Aua – dice Sivori – sta lavorando affinché nel Patto 3 vengano tradotti in pratica tutti questi spunti e siano pienamente recepite tutte le evoluzioni, modifiche e trasformazioni che hanno investito e trasformato il mercato assicurativo, e di conseguenza anche il sistema UnipolSai. Il contesto in cui oggi andremo ad elaborare e sottoscrivere il nostro accordo di partnership – ha concluso Sivori – è molto diverso da quello del precedente rinnovo, e la prossima stesura dovrà tenerne la massima considerazione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti