Insurance Trade

Franzi de Luca: “Creare fiducia per il dopo coronavirus”

In occasione dell'assemblea di Aiba, il presidente ha sottolineato l'importanza di ricostituire un clima di lealtà e collaborazione per ripartire dopo l'emergenza

30/06/2020
La fiducia sarà uno degli elementi essenziali per ripartire dopo l'emergenza coronavirus. Ne è convinto Luca Franzi de Luca, presidente di Aiba, intervenuto nel corso dell'assemblea annuale dell'associazione dei broker assicurativi. “Credo che tutti oggi stiamo cercando di capire cosa riserverà il futuro”, ha affermato. “Le aziende andranno probabilmente incontro a una fase di recessione e, di conseguenza, potrebbero essere spinte a tagliare i costi giudicati non strategici, fra cui anche quelli assicurativi”, ha aggiunto.
Per evitare tutto ciò, è necessario che l'intero mercato, ha proseguito, crei “nuova fiducia nella clientela, rispondendo ai bisogni degli assicurati e garantendo il giusto livello di trasparenza ed etica della relazione”. I broker, in questo contesto, si candidano a ricoprire un ruolo centrale. “Dobbiamo lavorare insieme per accompagnare il cliente in un percorso che parte dall'analisi dei bisogni e può alla fine concludersi con la sottoscrizione di una polizza assicurativa adeguata alle sue esigenze”, ha detto Franzi de Luca. “Il broker – ha aggiunto – rientra nella categoria degli intermediari, ma non è soltanto questo: è un consulente che assiste il cliente nella rilevazione e nella soddisfazione dei suoi bisogni”. Solo così sarà possibile innescare quella che Franzi de Luca ha definito “una rivoluzione culturale sul ruolo del mercato assicurativo nel sistema economico complessivo: una polizza ha valore sempre, indipendentemente dal verificarsi di un sinistro che consente di recuperare i soldi spesi per il premio”.

Il resoconto completo dell'assemblea sarà pubblicato domani su Insurance Daily.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati

I più visti